Semimembranoso

SemimembranosoIl muscolo semimembranoso è costituito nel suo terzo superiore da una larga lamina tendinea. E' posto in profondità rispetto al muscolo semitendinoso ed origina dalla tuberosità ischiatica ( lateralmente e prossimalmente all'origine del bicipite femorale e del semitendinoso).

Il suo tendine di origine si divide sotto il legamento collaterale tibiale in tre fasci che terminano su tibia e femore.

La prima parte (discendente) si dirige in avanti per inserirsi sulla parte posteriore del condilo mediale della tibia.

La seconda parte del tendine (ricorrente) risalendo verso il condilo laterale del femore forma il legamento popliteo.

La terza parte (anteriore) si irradia nella parte anteriore del condilo mediale della tibia (tendine riflesso).

Questa suddivisione in tre parti dell'inserzione può essere nominata zampa d'oca profonda.

Il semimembranoso è un muscolo biarticolare che con la sua azione flette e intraruota la gamba, estende, intraruota e adduce la coscia. Nell'azione di corsa ha un ruolo ruolo di antagonista puro durante la parte finale della flessione della coscia sul bacino a busto flesso. La violenta contrazione eccentrica che si verifica in questa fase sottopone il semimembranoso ad un elevato rischio traumatico.

Insieme al semitendinoso ed al capo lungo del bicipite femorale costituisce il gruppo muscolare denominato ischiocrurali . Questi tre muscoli condividono: origine (tuberosità ischiatica), innervazione (nervo tibiale), biarticolarità e funzione (flessoria della gamba ed estensoria della coscia).  


E' innervato dal nervo tibiale (L4-S1).



ORIGINE
Tuberosità ischiatica
semimembranoso anatomia

INSERZIONE
Con un fascio sulla parte posteriore del condilo mediale tibiale (tendine riflesso e discendente), con un altro forma il legamento popliteo obliquo, con un altro termina sulla parte anteriore del condilo mediale della tibia (tendine ricorrente)

AZIONE
Estende e adduce la coscia; flette e ruota internamente (a ginocchio flesso) la gamba
INNERVAZIONE
NERVO TIBIALE (L4-S1)


ARTICOLI CORRELATI

Muscoli del corpo umanoIpertrofia muscolareMUSCOLO QUADRICIPITEIl muscolo scheletricoMuscolo cardiaco (miocardio)Miochine: il ruolo endocrino del muscolo scheletricoNumero di ripetizioni ottimale per allenare i muscoli addominaliUnità motorieRelazioni Fisiche e Contrazione MuscolareApparato LocomotoreAtrofia Muscolare Spinale - SMADistrofia muscolare di DuchenneFisiologia Muscolare: Breve DescrizioneMuscoli del BraccioMuscoli della CosciaMuscoli della GambaMiositeAllenare o allungare i Muscoli Tonico Posturali e quelli Fasici?ANATOMIA ADDOMEAnatomia del muscolo scheletrico e delle fibre muscolariAnca e femore: veduta posteriore, origini e inserzioni muscolariClassificazione dei muscoliDiaframma: il muscolo della serenitàForza e muscoliInnervazione dei muscoli e reticolo sarcoplasmaticoIpertrofia dei muscoli accessori della respirazione: Cause e SintomiIpertrofia muscolare: un approccio globaleIpostenia - Cause e SintomiMeccanica muscolare e lesioni muscolariMeccanica muscolare e Lesioni Muscolari - Seconda ParteMiofibrille e sarcomeriMuscoli del cammino e della corsaMuscoli del corpo umano - Anatomia -Muscoli della respirazioneMuscoli innervati dai nervi che originano dai metameri lombari e dorsaliMUSCOLI ISCHIOCRURALIMuscoli motori del bustoMuscoli motori dell'ancaMuscoli motori dell'avambraccioMuscoli motori della gambaMuscoli motori della spalla e del braccioMuscoli pennatiMuscoli posteriori dell'ancaMuscoli Tonico Posturali e FasiciMUSCOLO ABDUTTORE LUNGO DEL POLLICEMUSCOLO ADDUTTORE BREVEMUSCOLO ADDUTTORE LUNGOMUSCOLO ANCONEOMUSCOLO BICIPITE BRACHIALEMUSCOLO BICIPITE FEMORALEmuscoli su Wikipedia italianoMuscolo su Wikipedia ingleseSemimembranoso su Wikipedia italianoSemimembranosus muscle su Wikipedia inglese
Arto superioreArto inferioreTroncoAddomeArticoli


Ultima modifica dell'articolo: 01/03/2016