Il rebounding e le donne (molti di questi argomenti riguardano anche gli uomini)

A cura di Massimo Rugolo


Perdere peso


Una caloria corrisponde alla quantità di calore necessaria ad aumentare di un grado Celsius un grammo d'acqua. Piuttosto che tentare di eliminare le calorie, sarebbe importante imparare a usarle con saggezza. Ad esempio, i grassi forniscono nove calorie per grammo, mentre i carboidrati e le proteine ne forniscono quattro.

I grassi sono molto importanti per il nostro organismo. Grazie alla loro alta densità calorica e alla bassa solubilità, i grassi sono il miglior contenitore biologico in cui immagazzinare energia. Quando l'organismo ha immagazzinato sufficiente grasso da bruciare per produrre energia, le proteine vengono conservate come mattoni. I carboidrati e le proteine in eccesso sono trasformati in grasso e immagazzinati per produrre energia in futuro. Inoltre il grasso serve a proteggere gli organi interni e i nervi. Circa il 45% della cavità addominale è riempita di grasso, distribuito attorno agli organi vitali per protezione. Il grasso contribuisce a regolare la temperatura corporea, agendo da isolante e impedendo quindi perdite di calore in caso di basse temperature. Serve a trasportare le vitamine liposolubili e facilita il processo digestivo.

Gli acidi grassi insaturi sono importanti per il trasporto dei grassi e per il metabolismo, inoltre sono essenziali per l'adeguata formazione di un gruppo di composti che regolano la pressione del sangue, il ritmo cardiaco e le funzioni del sistema nervoso centrale. Gli acidi grassi poli-insaturi, necessari allo sviluppo dell'organismo e a mantenere sane le membrane cellulari, sono chiamati acidi grassi essenziali. Questi sono la lecitina, l'acido linoleico e l'acido linolenico. Sono importanti per le cellule e sono, direttamente o indirettamente, impegnati in quasi tutte le reazioni chimiche.

Se i grassi sono necessari nella dieta, come si fa a perdere peso? Con l'esercizio cellulare! Con l'esercizio cellulare infatti, le cellule muscolari sono trasformate in bruciatori di calorie, aumentando i filamenti di actina/miosina all'interno delle cellule muscolari stesse. Le persone che si allenano regolarmente sono in grado di mangiare di più e meglio senza aumentare di peso.

 

Le rughe della pelle


La pelle, l'organo più esteso del nostro organismo, può funzionare in modo efficiente se vene mantenuta pulita, tonificata e adeguatamente nutrita. Gli esercizi di rebounding aiutano anche a tonificare la pelle. La pelle degli atleti è più elastica e con meno rughe.

 

Le vene varicose


Le vene varicose in genere si formano sotto il punto vita, sulle cosce, i glutei e le gambe. Le donne spesso ne soffrono durante la gravidanza a causa della cattiva circolazione. Le persone sovrappeso hanno maggior tendenza alle vene varicose. I diabetici, le persone indebolite da altri disturbi fisici e gli anziani, sono altre categorie a rischio. Vi sono poi numerosi altri fattori che possono essere causa di vene varicose.

Le vene varicose sono vene ingrossate, rosse o violacee, sotto la superficie della pelle. Le pareti venose sono troppo deboli per contenere il flusso sanguigno verso il cuore. Le vene si ingrossano, impedendo alle valvole a senso unico di funzionare adeguatamente. Il sangue ristagna, facendo ulteriormente allargare le vene fino a che, nelle zone dove la circolazione è più scarsa, si formano delle piaghe. A volte queste piaghe impiegano mesi a rimarginarsi, spesso lasciando delle cicatrici.

I rimbalzi per la salute, stimolando le valvole a senso unico, possono favorire immediatamente il flusso sanguigno. Questo fa sì che tutte le cellule delle vene si irrobustiscano, e le vene possano sopportare meglio il flusso sanguigno. Via via che la circolazione migliora, guariscono anche le ferite. A volte anche le vene varicose croniche scompaiono nel giro di alcune settimane. Il rebounding non può eliminare le vecchie cicatrici causate dalla vene varicose, però in molti casi può impedire che se formino di nuove.

 

Controllo della vescica


Nel 1988, sul Readers Digest apparve un articolo su una industria multimilionaria, la Adult Diaper Industry, in cui si diceva che la maggior parte di donne e uomini anziani soffrono di incontinenza a causa di una minore capacità di controllare la vescica. Nell'articolo si affermava inoltre che neppure la chirurgia era in grado di risolvere il problema. Infatti, l'unica soluzione sembrava essere l'uso di pannoloni per adulti. Gli esercizi consigliati non sembravano migliorare la situazione, anzi spesso la aggravavano.

Il rebounding è un esercizio per le cellule. Cioè esercita le cellule dei muscoli della vescica, rafforzandola. La maggior parte delle persone vedono dei miglioramenti in due settimane. Altre migliorano più lentamente, e i risultati si vedono dopo circa sei mesi. Praticando il rebounding quotidianamente, quasi tutti possono svolgere le loro normali attività senza timore di incontinenza.

 

seconda parte »



Ultima modifica dell'articolo: 08/11/2016