Storia ed evoluzione del Fitness

A cura di Roberto Eusebio

 

IL RINASCIMENTO (1400-1600). Le guerre dell'impero ottomano hanno portato le popolazioni greche ad abbandonare le città e migrare in Italia. A caratterizzare il Rinascimento furono infatti la ripresa culturale appresa dagli antichi greci e latini. Di grande interesse ancora il corpo umano, diffuso dagli ideali degli antichi greci per la glorificazione del corpo umano. Il rinnovato apprezzamento per la vita umana che si sviluppò nel rinascimento ha creato un ambiente che era pronto per lo sviluppo e la diffusione dell'educazione fisica in tutta Europa. Storia ed evoluzione del fitnessPertanto, l'educazione fisica ed il fitness condivisero un programma comune. I programmi di educazione fisica furono il mezzo con il quale vennero diffusi i benefici ed i valori del fitness nella società. Nelle scuole greche, per esempio, si era introdotto un programma che prevedeva la necessità di coinvolgere l'educazione fisica.

Europa del 1700-1850. In seguito al rinascimento l'Europa continentale subì notevoli cambiamenti in ambito culturale ed il fitness rimase importante fintanto che le tendenze derivate dal Rinascimento furono ancora seguite. Accanto al sentimento di nazionalismo e indipendenza i vari stati hanno avuto i loro fondatori del fitness. La Germania dopo la caduta di Napoleone fu divisa in diversi stati ed un contributo in nome della difesa contro l'invasione straniera fu attribuito al lavoro di un educatore fisico: Friedrich Jahn. Egli sosteneva che la suscettibilità all'invasione straniere poteva essere evitata attraverso lo sviluppo fisico del popolo tedesco. Egli fu l'inventore di numerosi programmi ed esercizi oltre che alle attrezzature con le quali eseguirli. Queste attrezzature erano ospitate in impianti che offrivano la possibilità di effettuare l'esecuzione di salti, arrampicata, il famoso volteggio sviluppatosi in tutta Germania. "... con la sua profonda vocazione medica, ha riconosciuto l'importanza del fitness per tutte le persone..."

Svezia. Pehr Herink Ling ha sviluppato e introdotto il programma di ginnastica e fitness diviso in tre settori principali: l'insegnamento della disciplina, la formazione militare, la ginnastica medica. Egli con la sua profonda vocazione medica, utilizzando la scienza e la fisiologia, ha riconosciuto l'importanza del fitness per tutte le persone. Inoltre ha sostenuto che i programmi dovevano essere elaborati sulla base delle differenze personali. Egli fu l'inventore dei molte tecniche del massaggio, tra cui il massaggio svedese. Apprese tale disciplina dal maestro Cinese Ming, che praticava arti marziali e una particolare terapia manuale per a cura del corpo.

Inghilterra. Come Ling anche Arcibald MarcLaren fu affascinato della componente scientifica del fitness e divulgò i vantaggi della regolare attività fisica riscontrati sulla salute. In particolare egli osservò le conseguenze della fatica e dello stress sul fisico. In secondo luogo ha capito che giochi e attività del tempo libero, come pure sport, non sono sufficienti per mantenere adeguati livelli di fitness nei ragazzi e nelle ragazze.

America - periodo coloniale (1700-1776). L'America coloniale era una paese sottosviluppato caratterizzato da vasti territori inesplorati e deserti. Lo stile di vita di quest'epoca era composto in gran parte da arare la terra e coltivare, dalla caccia all'allevamento bovini. Questo stile di vita ha fornito un buon livello di attività fisica senza necessità di ulteriore esercizio.

Stati Uniti (1776-1860). È ovvio che la cultura del fitness e della attività fisiche è stata influenzata dall'Europa. Gli immigrati hanno portato negli USA la loro esperienza precedentemente ereditata dei loro stati, in particolare la ginnastica tedesca e svedese. Il presidente Thomas Jefferson ha riconosciuto la necessità di ricercare il fitness, anche se in misura estrema per portare a termine la sua ambizione di indipendenza: "Non meno di 2 ore al giorno di esercizio, se il corpo è debole, la mente non può essere forte!". In realtà la pratica dell'educazione fisica negli Stati Uniti è mancata per tutto il XIX nella pubblica istruzione, cosa che in Europa era in vigore fin dal secolo precedente. Nonostante la mancanza di interesse per l' attività fisica nel corso di quest'epoca, JC Warren e Catherine Beecher furono due scintille per il futuro del fitness moderno in America. Dr JC Warren, medico e grande fautore dell'attività fisica, diede una chiara comprensione alla necessità del regolare esercizio 7 fisico. Come discepolo di Jahn elaboro nuovi programmi e esercizio tra cui il Calisthenics per lo sviluppo della forza e flessibilità muscolare utilizzando solo il peso del proprio corpo: in questo modo sono nati il SIT-UP, lo SQUAT, IL PULL-UP. Con al collaborazione di Catherine Beecher idealizzarono esercizi per le donne. Utilizzando i programmi di Calisthenics e l'introduzione della musica, tale attività è in stretta analogia all'aerobica e della ginnastica artistica dei nostri giorni.


« 1 2 3 4 »


Ultima modifica dell'articolo: 11/01/2016