L'allenamento per “intermedi” secondo Tom Platz

A cura di: Francesco Currò


tom platzDopo circa tre mesi di allenamento progressivamente più pesante, Tom Platz - nel suo libro “BodyBuilding da professionisti” – consiglia di utilizzare un allenamento frazionato in “parte alta” e “parte bassa” per un totale di quattro allenamenti settimanali.
Tale routine di allenamento, che è quella che riporterò tra qualche riga, viene consigliata dal campione per chiunque (in buona salute), abbia da uno a quatto anni di allenamento costante dietro di sé.
Tale programma potrebbe sembrare eccessivamente semplice a molti lettori, ma – a detta di Platz (e non si può non essere d'accordo...) - la chiave per conseguire aumenti di massa e forza non sta nel quanto complicata è la routìne, ma nel quanto duramente ci si allena.
Come nota finale, dovreste sempre iniziare i set importanti (per es. quelli fatti per tre set di tre ripetizioni, tre set di cinque ripetizioni ecc.) con un peso leggero abbastanza al di sotto dei vostri limiti. Questo vi consente di aumentare il peso massimo per questi importanti esercizi di 2,5 o 5 Kg la settimana con difficoltà minime. Questo sistema di aumentare da un peso basso ad un nuovo optimum personale in ogni esercizio, nel corso di un periodo di tempo di otto/dieci settimane, anche se per alcuni può sembrare inconsueto, è un metodo molto utilizzato nel sollevamento pesi.


Ecco le tabelle di allenamento.

 

Lunedì
(Torace, schiena, spalle, addominali)

  Set Ripetizioni

Distensioni su panca

(riscaldamento, poi le serie previste)

3 3
Ulteriori distensioni su panca 1 10*
Croce con manubri - panca inclinata alta 2 8-12**
Trazioni alla sbarra dietro il collo 3 massimo
Rematore con bilanciere 3 10-12
Pullover   2 15
Lento dietro, da seduti 3 6-8**
Alzate busto 90' 2 15
Sollevamenti alla sedia romana 3-4 25-30

Martedì
(Gambe e braccia)

  Set Ripetizioni
Squat (riscaldamento, poi le serie previste) 3 3
Hack squats 2 6-8**
Leg curls 2 10-15**
Polpacci in posizione eretta 3-6 6-20
Bicipiti con manubri, da seduti 3-5 6-8**
Spinte verso il basso 3-5 10-12**

 

Giovedì
(Schiena, torace, spalle, addominali)

  Set Ripetizioni
Stacchi da terra (riscaldamento, poi le serie previste) 1 3
Tirate frontali alla sbarra 3 massimo
Rematore con bilanciere 3 6-8**
Pullover 2 15
Distensioni su panca (riscaldamento, poi le
serie previste)
3 5
Croci su panca inclinata alta 2 10-15**
Lento dietro da seduti 3 10-12
Alzate busto 90° 2 15
Sollevamenti gambe su panca 3-5 25-30

Venerdì
(Braccia e gambe)

  Set Ripetizioni
Bicipiti con manubri da seduti 5 6-8**
Spinte verso il basso 5 10-12**
Squat (prima riscaldamento) 2 15**
Hack squats 3 6-8**
Leg curls 2 15**
Polpacci da seduti 3-6 6-20

* Solo con un peso moderato, come set di raffreddamento.

** Continuare fino alla completa congestione.

 

Con piccoli ritocchi – a detta di Tom Platz - potete usare questa routine per almeno due anni con buoni risultati. Continuate semplicemente a spingere per aggiungere peso alla sbarra e cercate sempre di fare le vostre poche prime ripetizioni - nonché tutti i set più pesanti - in forma rigorosa.

Niente “fronzoli”, esecuzione rigorosa e forte impegno sull'incremento dei carichi; questa è in poche parole la filosofia di Tom Platz... e funziona!



ARTICOLI CORRELATI

Francesco Currò Personal trainer

Visualizza articoli Francesco Currò

Francesco Currò, docente ASI/CONI, docente dell'Accademia del Fitness, preparatore atletico e personal trainer, è autore del nuovo libro "Full Body", dell'e-book "The Training" e e del libro sui "Sistemi a Frequenza Multipla ". Per maggiori informazioni potete scrivere all'indirizzo email x_shadow@hotmail.com, visitare i siti Web http://web.infinito.it/utenti/x/x_shadow/

oppure http://digilander.libero.it/francescocurro/

o telefonare al seguente numero: 349/23.333.23.


Ultima modifica dell'articolo: 17/06/2016

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifesta