Integratori per Unghie

Le unghie

Le unghie sono "estensioni dell'epidermide" che originano dalla matrice ungueale; si formano mediante l'ipercheratinizzazione (marcata sintesi e strutturazione di una proteina detta cheratina) della cute e, come i peli, penetrano in profondità fino al derma.
Integratori per unghie più fortiLe unghie sono scaglie cornee (derivano dallo strato corneo della pelle) costituite da "cellule morte" cheratinizzate.

Le unghie crescono 0,1 millimetri (mm) al giorno ed un ciclo completo di riproduzione dura 100-150 giorni.
NB. Le unghie sono sensibili alle modificazioni fisiologiche e rallentano la propria crescita in condizioni patologiche o con temperature molto basse.

Cosa sono gli integratori per le unghie?

Gli integratori per le unghie sono prodotti da banco che, in condizioni d'insufficienza nutrizionale o di deterioramento specifico (delle unghie stesse), dovrebbero favorire il ripristino delle condizioni fisiologiche essenziali alla sintesi dei tessuti cheratinizzati.
Gli integratori per le unghie sono di due tipi:

  1. Integratori alimentari da assumere per OS (per bocca)
  2. Emulsioni e gel per uso topico (locale, sulle unghie stesse).

Integratori per le unghie: composizione

Integratori alimentari in capsule per le unghie


Gli integratori alimentari per le unghie da assumere per bocca vengono generalmente commercializzati in CAPSULE o compresse. Se ne consiglia l'assunzione in corrispondenza dei pasti principali per un totale di 1 o 2 compresse giornaliere (verosimilmente una a pranzo e/o una a cena). Si tratta di "miscele nutrienti" a base di amminoacidi solforati, sali minerali e vitamine. Prendendo come esempio la composizione di un noto integratore per unghie, gli ingredienti maggiormente utilizzati per sostenere la salute delle unghie sono: oli (di soia e germe di grano), amminoacidi in forma libera (L-metionina, L-cistina, L-cisteina, acido glutammico e glicina) soprattutto solforati (L-metionina, L-cistina, L-cisteina), MSM (Metilsulfonilmetano), vitamine LIPOsolubili (β-carotene [vit. A] e tocoferoli [vit. E]), vitamine IDROsolubili (biotina [vit. H] ed acido pantotenico [vit. B5]), sali minerali (calcio [Ca], zinco [Zn], rame [Cu], zolfo [S], ferro [Fe]) e glicerolo.


Emulsioni e gel per uso topico


Sono liquidi utilizzati per nutrire e contrastare la fragilità ungueale; in termini pratici, mentre l'emulsione nutre l'unghia e fornisce uno "scudo idrofobo" grazie alla presenza di lipidi simili a quelli propri del tessuto corneo di origine, il gel indurisce la scaglia e la protegge dagli stress esterni di natura chimico-fisica.
L'emulsione va applicata due volte al dì mentre il gel una sola volta alla settimana; quest'ultimo è composto da tre formule da spalmare nel seguente ordine: esfoliante, levigante e lucidante.
Gli ingredienti PRINCIPALI delle emulsioni e dei gel ad uso topico sono i essenzialmente acqua, cistina, lipidi e additivi. Nello specifico, prendendo come riferimento la composizione di un tipico gel protettivo/ristrutturante per unghie, si possono trovare: isoexadecane, ciclometicone, glicerina, cistinil-disodico, disuccinato, frumento, ceresin (Peg-30), dipoli-idrossisterato, tricontanile-pvp, colesterolo, tocoferolo (vit. E), acetato, pantenolo (precursore vit. B5), glico-propilene, octildodecanolo, fosfolipidi, glicosfingolipidi, lecitina, arachidil-propionato, retinil-palmitato, acido linoleico (ω6), acido linolenico (ω3), EDTA disodico, urea imidazolidinile, magnesio solfato, metilparabene e propilparabene.

Utilità degli integratori per le unghie

Gli integratori alimentari per le unghie, nonostante la dicitura, non agiscono in maniera SPECIFICA sulla crescita o sulla ricostituzione dell'unghia.
Come tutti gli altri tessuti, anche le unghie crescono in base a stimoli organici e meccanismi fisiologici. E' logico che, come per i peli, i capelli e la pelle, anche per le unghie alcune patologie e/o la malnutrizione possono incidere negativamente sull'integrità e la velocità di crescita; tuttavia, gli ingredienti utilizzati nella formulazione delle capsule NON costituiscono principi attivi determinanti a tal scopo.
In definitiva, supponendo uno stato di malnutrizione tale da poter alterare la crescita ed il mantenimento ungueale, qualsiasi integratore a base di amminoacidi solforati, sali minerali e vitamine può sostituire (forse in maniera più efficace) un integratore alimentare per le unghie.
Per i gel ad uso topico il discorso è differente; possiedono un effetto realmente ricostituivo sull'unghia... ma non è detto che questo sia dovuto al nutrimento della scaglia! Applicare 3 strati di prodotto determina senz'altro un ispessimento significativo ed una conseguente protezione chimico-fisica dagli urti e dagli agenti corrosivi; tuttavia, ricordiamo che l'unghia è costituita da tessuto MORTO cheratinizzato! Pertanto, anche se gli ingredienti di emulsioni e gel venissero assorbiti per "diffusione chimica", la cellule cheratinizzate NON sarebbero in grado di metabolizzarli in alcun modo.



Ultima modifica dell'articolo: 20/09/2016