Esempio Dieta Iposodica

Premessa

Le seguenti indicazioni hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari PERSONALIZZATE.

Sodio e ipertensione

L'eccesso di sodio è il più importante fattore nutrizionale implicato nell'aumento della pressione sanguigna e nell'insorgenza di ipertensione in soggetti predisposti. Esempio dieta iposodicaLa pressione alta è favorita anche da altri fattori predisponenti come: malattie (ad es. insufficienza renale), predisposizione genetica e/o famigliare, sovrappeso, sedentarietà, tabagismo, alcolismo, iperglicemia, dieta povera di potassio e di acidi grassi ω‰3, dieta ricca di acidi grassi saturi ecc.
Oltre a rappresentare una patologia a se stante, l'ipertensione è un fattore di rischio per la diagnosi di sindrome metabolica, un complesso patologico che aumenta vertiginosamente il rischio di cardiopatia ischemica e/o sindrome vascolare cerebrale.

NB. L'associazione di diabete mellito tipo 2 ed ipertensione arteriosa ne incrementa sensibilmente la nocività per l'organismo.

Dieta iposodica

La dieta iposodica è una terapia alimentare caratterizzata da un basso apporto di sodio, finalizzatao alla riduzione della pressione sanguigna nei soggetti caratterizzati da ipertensione arteriosa.

In origine, la dieta iposodica aveva come caratteristica principale la limitazione degli alimenti contenenti sodio o sale da cucina aggiunti e l'abolizione del cosiddetto sale "discrezionale" (quello aggiunto a livello casalingo). Oggi, la dieta iposodica è uno schema alimentare molto più complesso; anzitutto, la dieta iposodica è spesso anche una dieta ipocalorica, ciò è dovuto al fatto che molti casi di ipertensione riconoscono un'eziologia multipla, tra cui spicca l'eccessivo accumulo di tessuto adiposo (sovrappeso ed obesità) con aumento dell'Indice di Massa Corporea (>IMC o BMI, spesso in corrispondenza della fascia addominale).
Inoltre, la dieta iposodica può essere corretta sulla base di altre patologie esistenti, al fine di renderla efficace anche nel ripristino degli altri parametri metabolici compromessi; in molti casi, la dieta iposodica evolve così in una dieta anti-sindrome metabolica.

Gli accorgimenti più utili e frequenti da utilizzare nella composizione di una dieta iposodica "anti-sindrome metabolica" sono:

  1. Eliminazione del sale discrezionale e di tutti gli alimenti contenenti sodio aggiunto
  2. Giusto apporto energetico in base alla composizione corporea
  3. Moderazione del carico e dell'indice glicemico, per ridurre la glicemia e la trigliceridemia
  4. Moderazione del colesterolo alimentare e riduzione delle LDL circolanti nel sangue
  5. Aumento degli acidi grassi insaturi appartenenti alla famiglia ω3 e (se necessario) anche degli ‰ω6 e ω‰9, a discapito degli acidi grassi saturi e/o idrogenati; l'effetto è traducibile in una riduzione della pressione arteriosa e dei trigliceridi, con abbassamento del colesterolo totale e/o delle LDL, e a volte un aumento delle HDL
  6. Aumento di acqua, fibra alimentare, sostanze fenoliche, lecitine vegetali, fitosteroli, vitamine antiossidanti e sali minerali antiossidanti o comunque utili (potassio, magnesio e calcio) per: ridurre l'assorbimento del colesterolo e migliorarne il metabolismo, ridurre lo stress ossidativo totale e migliorare l'equilibrio sodio/potassio a vantaggio della pressione arteriosa
  7. Moderazione/eliminazione dei nervini quali: caffeina, teina, altri stimolanti presenti nelle bevande energizzanti, alcol etilico ecc.

Inoltre, si consiglia di associare alla dieta iposodica: abolizione del tabagismo, riduzione delle situazioni eccessivamente stressogene e avviamento di un protocollo a tempo indeterminato di attività fisica motoria aerobica ed anaerobica.
In sintesi, la dieta iposodica è mirata non solo alla moderazione della pressione arteriosa ma anche alla riduzione del rischio cardiovascolare complessivo, soprattutto in presenza di altri fattori di rischio per cardiopatia ischemica e sindrome vascolare cerebrale (facilitate da aterosclerosi e ipertensione o da fattori ereditari come gli aneurismi). NB. La dieta iposodica può anche necessitare i giusti accorgimenti per la prevenzione dell'iperuricemia o degli attacchi gottosi nei soggetti predisposti, ma si tratta di una terapia abbastanza peculiare e specifica.
Nella pratica, la dieta iposodica finalizzata alla compensazione dell'ipertensione e degli altri parametri metabolici predisponenti (sovrappeso, ipercolesterolemia, iperglicemia o diabete, ipertrigliceridemia, stress ossidativo elevato ecc.) si struttura nel seguente modo:

Integratori utili nella dieta iposodica

Gli integratori utili alla dieta iposodica per diminuire la pressione arteriosa sono:

  1. Potassio: che svolge un effetto opposto a quello del sodio
  2. Acidi grassi polinsaturi della famiglia ω-3, possibilmente EPA e DHA (biologicamente più attivi), che hanno l'effetto di ridurre la pressione arteriosa, lo stato di infiammazione sistemica e l'iperlipidemia
  3. Amminoacido arginina
  4. Piante, estratti e derivati vegetali diuretici e/o ipotensivi.

Alla dieta iposodica ed ipocalorica può essere necessario associare alcuni integratori alimentari di tipo generico; ciò è giustificabile dal fatto che nei regimi più restrittivi, spesso le relative porzioni alimentari non risultano sufficienti al raggiungimento delle razioni raccomandate per sali minerali e/o vitamine.

Dieta contro l'ipertensione: Esempio

  • Impiegata postale, ipertesa, non pratica attività fisica motoria, ha smesso di fumare ma facendo ciò ha acquistato molto peso. Gradisce gli aperitivi e non fa colazione. Stagione autunno-invernale.

Sesso F
Età 53 anni
Statura cm 158 cm
Circonferenza polso cm 14.8 cm
Costituzione esile
Statura/polso 10.7
Tipo morfologico Normolineo
Peso kg 85.0Kg
Indice di massa corporea 34.1
Valutazione Obesa
Indice di massa corporea fisiologico desiderabile 22.0
Peso fisiologico desiderabile kg 48.2Kg
Metabolismo basale kcal 1248.0Kcal
Coefficiente livello di attività fisica 1.42
Dispendio energetico kcal 1772.4kcal
Dieta IPOSODICA / IPOCALORICA -30% 1240Kcal
Lipidi 25% 310.0kcal 34.4g
Proteine >0,8 e <1,5g/kg Media 289.2kcal Media 72.3g
Carboidrati 51.7% 640.8kcal 170.9g
Colazione 15% 186kcal
Spuntino 10% 124kcal
Pranzo 35% 434kcal
Spuntino 10% 124kcal
Cena 30% 372kcal


Esempio Dieta Iposodica - Giorno 1


Colazione, circa il 15% dell'energia giornaliera
Latte vaccino scremato 200,0ml 72,0kcal
Muesli con frutta disidratata e nocciole 30,0g 102,0kcal
Spuntino 1, circa il 10% dell'energia giornaliera
Mela 150,0g 78,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Pranzo, circa il 35% dell'energia giornaliera
Pasta integrale con pomodoro
Pasta di semola integrale 80,0g 259,2kcal
Salsa di pomodoro 100,0g 24,0kcal
Grana (grattugiato) 10,0g 38,1kcal
Olio extravergine d'oliva 5,0g 45,0kcal
Lattuga 50,0g 9,0kcal
Olio di semi di soia 5,0g 44,2kcal
Spuntino 2, circa il 10% dell'energia giornaliera
Arancia 150,0g 51,0kcal
Yogurt da latte scremato 125,0g 45,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Cena, circa il 30% dell'energia giornaliera
Alici in padella
Acciughe o alici 200,0g 192,0kcal
Zucchini (in padella) 200,0g 32,0kcal
Olio di oliva extravergine 10,0g 90,0kcal
Pane integrale 25,0g 60,8kcal

Traduzione nutrizionale del GIORNO 1
Nutriente o componente nutrizionale Quantità
Energia 1251.75kcal
Acqua alimentare 1055.88g
Proteine 72.95g
Lipidi totali 35.83g
Grassi saturi, totali 8.34g
Acidi grassi monoinsaturi, totali 16.17g
Acidi grassi polinsaturi, totali 8.90g
Colesterolo 157.50mg
Carboidrati 177.27g
Zuccheri semplici, totali 69.85g
Alcol, etanolo 0.00
Fibre 26.67g
Sodio 1546.80mg
Potassio 3132.75mg
Calcio 975.45mg
Ferro 16.2mg
Fosforo 1351.10mg
Zinco 11.09mg
Tiamina o vit. B1 1.72mg
Riboflavina o vit. B2 2.08mg
Niacina o vit. B3 o vit. PP 41.73mg
Piridossina o vit. B6 2.33mg
Folati, totali 169.4µg
Acido ascorbico o vit. C 135.90mg
Retinolo attività equivalenti o vit. A 397.20RAE
α-tocoferolo o vit. E 14.79mg

In AZZURRO: il perfetto raggiungimento di alcune razioni raccomandate auspicabili delle componenti nutrizionali più IMPORTANTI per la dieta IPOsodica, IPOcalorica e PREVENTIVA nei confronti delle malattie metaboliche (ponderate al caso specifico).


In GIALLO: l'apporto di fibre totali che, in maniera ottimale, dovrebbe attestarsi intorno ai 30g/die; ovviamente, trattandosi della traduzione di un singolo giorno, non è possibile mostrare la media settimanale nella quale rientrerebbero anche i legumi ed altri ortaggi (più ricchi di fibre rispetto agli alimenti presenti nell'esempio).


In ROSSO: l'apporto di glucidi semplici TOTALI che, in base alle raccomandazioni, dovrebbe essere inferiore del valore ricavato del 2-10%. Tuttavia, considerando la natura dei glucidi in essere (esclusivamente fruttosio e lattosio intrinseci e non aggiunti), è possibile affermare che l'indice glicemico (IG) ed il carico glicemico (CG) dei singoli alimenti e dei pasti risultino più che idonei. Dopotutto, si consideri che il fruttosio (il quale rappresenta la maggior parte dei glucidi semplici sopra menzionati) gode dell'IG più basso tra i glucidi disponibili. La stessa quantità di zuccheri semplici contestualizzata in una dieta iposodica ma NORMOcalorica avrebbe determinato un rapporto inferiore e l'idoneità alle raccomandazioni dietetiche; pertanto, si tratta di una questione esclusivamente proporzionale.
Di seguito riporteremo il resto dell'esempio settimanale iposodico e ipocalorico per il soggetto preso in esame.


Esempio Dieta Iposodica - Giorno 2


Colazione, circa il 15% dell'energia giornaliera
Latte di soia arricchito in vitamine A, D e calcio 200,0ml 54,0kcal
Muesli con frutta disidratata e nocciole 30,0g 102,0kcal
Spuntino 1, circa il 10% dell'energia giornaliera
Pera 150,0g 87,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Pranzo, circa il 35% dell'energia giornaliera
Risotto ai funghi prataioli
Riso integrale a chicco lungo 70,0g 259,0kcal
Funghi prataioli - champignon 100,0g 22,0kcal
Grana (grattugiato) 10,0g 38,1kcal
Olio extravergine d'oliva 5,0g 45,0kcal
Radicchio 50,0g 11,5kcal
Olio di semi di soia 5,0g 44,2kcal
Spuntino 2, circa il 10% dell'energia giornaliera
Pompelmo (rosa, rosso e bianco) 150,0g 48,0kcal
Yogurt da latte scremato 125,0g 45,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Cena, circa il 30% dell'energia giornaliera
Pesce coda gialla alla piastra
Ricciola o leccia 150,0g 219,0kcal
Melanzane (in padella) 200,0g 48,0kcal
Olio di oliva extravergine 5,0g 45,0kcal
Pane integrale 25,0g 60,8kcal

Esempio Dieta Iposodica - Giorno 3


Colazione, circa il 15% dell'energia giornaliera
Latte vaccino scremato 200,0ml 72,0kcal
Muesli con frutta disidratata e nocciole 30,0g 102,0kcal
Spuntino 1, circa il 10% dell'energia giornaliera
Kiwi 150,0g 91,5kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Pranzo, circa il 35% dell'energia giornaliera
Zuppa di fagioli con carote
Fagioli borlotti secchi 80,0g 248,8kcal
Carote 50,0g 20,5kcal
Grana (grattugiato) 10,0g 38,1kcal
Olio extravergine d'oliva o di semi di soia TOT 10,0g 90,0kcal
Spuntino 2, circa il 10% dell'energia giornaliera
Melone invernale 150,0g 42,0kcal
Yogurt da latte scremato 125,0g 45,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Cena, circa il 30% dell'energia giornaliera
Petto di pollo alla griglia
Petto di pollo, solo carne 200,0g 220,0kcal
Olio di oliva extravergine 5,0g 90,0kcal
Finocchio (crudo) 200,0g 18,0kcal
Olio di semi di soia 5,0g 44,2kcal
Pane integrale 25,0g 60,8kcal

Esempio Dieta Iposodica - Giorno 4


Colazione, circa il 15% dell'energia giornaliera
Latte di soia arricchito in vitamine A, D e calcio 200,0ml 54,0kcal
Muesli con frutta disidratata e nocciole 30,0g 102,0kcal
Spuntino 1, circa il 10% dell'energia giornaliera
Mela 150,0g 78,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Pranzo, circa il 35% dell'energia giornaliera
Pasta integrale con peperoni
Pasta di semola integrale 80,0g 259,2kcal
Peperoni 100,0g 22,0kcal
Grana (grattugiato) 10,0g 38,1kcal
Olio extravergine d'oliva 5,0g 45,0kcal
Indivia belga 50,0g 8,5kcal
Olio di semi di soia 5,0g 44,2kcal
Spuntino 2, circa il 10% dell'energia giornaliera
Arancia 150,0g 51,0kcal
Yogurt da latte scremato 125,0g 45,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Cena, circa il 30% dell'energia giornaliera
Carpaccio di filetto di tonno rosso
Filetto di tonno rosso, abbattuto di temperatura 200,0g 216,kcal
Cavolo cappuccio 200,0g 50,0kcal
Olio di oliva extravergine 10,0g 90,0kcal
Pane integrale 25,0g 60,8kcal

Esempio Dieta Iposodica - Giorno 5


Colazione, circa il 15% dell'energia giornaliera
Latte vaccino scremato 200,0ml 72,0kcal
Muesli con frutta disidratata e nocciole 30,0g 102,0kcal
Spuntino 1, circa il 10% dell'energia giornaliera
Pera 150,0g 87,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Pranzo, circa il 35% dell'energia giornaliera
Risotto alla rucola
Riso integrale a chicco lungo 70,0g 259,0kcal
Rucola 100,0g 12,5kcal
Grana (grattugiato) 10,0g 38,1kcal
Olio extravergine d'oliva 5,0g 45,0kcal
Valeriana 50,0g 10,5kcal
Olio di semi di soia 5,0g 44,2kcal
Spuntino 2, circa il 10% dell'energia giornaliera
Pompelmo (rosa, rosso e bianco) 150,0g 48,0kcal
Yogurt da latte scremato 125,0g 45,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Cena, circa il 30% dell'energia giornaliera
Rana pescatrice al vapore
Rana pescatrice 200,0g 126,0kcal
Broccoli (al vapore) 200,0g 68,0kcal
Olio extravergine d'oliva o di semi di soia TOT 15,0g 135,0kcal
Pane integrale 25,0g 60,8kcal

Esempio Dieta Iposodica - Giorno 6


Colazione, circa il 15% dell'energia giornaliera
Latte di soia arricchito in vitamine A, D e calcio 200,0ml 54,0kcal
Muesli con frutta disidratata e nocciole 30,0g 102,0kcal
Spuntino 1, circa il 10% dell'energia giornaliera
Kiwi 150,0g 91,5kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Pranzo, circa il 35% dell'energia giornaliera
Zuppa di ceci con sedano
Ceci, secchi 80,0g 267,2kcal
Sedano 200,0g 32,0kcal
Grana (grattugiato) 10,0g 38,1kcal
Olio extravergine d'oliva o di semi di soia TOT 10,0g 90,0kcal
Spuntino 2, circa il 10% dell'energia giornaliera
Melone invernale 150,0g 42,0kcal
Yogurt da latte scremato 125,0g 45,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Cena, circa il 30% dell'energia giornaliera
Ricotta
Ricotta di vacca 120,0g 163,2kcal
Patata (lessa) 100,0g 85,0kcal
Olio extravergine d'oliva o di semi di soia TOT 10,0g 90kcal
Pane integrale 25,0g 60,8kcal

Esempio Dieta Iposodica - Giorno 7


Colazione, circa il 15% dell'energia giornaliera
Latte vaccino scremato 200,0ml 72,0kcal
Muesli con frutta disidratata e nocciole 30,0g 102,0kcal
Spuntino 1, circa il 10% dell'energia giornaliera
Mela 150,0g 78,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Pranzo, circa il 35% dell'energia giornaliera
Pasta integrale con zucchini
Pasta di semola integrale 80,0g 259,2kcal
Zucchini 100,0g 16,0kcal
Grana (grattugiato) 10,0g 38,1kcal
Olio extravergine d'oliva 5,0g 45,0kcal
Lattuga 50,0g 9,0kcal
Olio di semi di soia 5,0g 44,2kcal
Spuntino 2, circa il 10% dell'energia giornaliera
Arancia 150,0g 51,0kcal
Yogurt da latte scremato 125,0g 45,0kcal
Fette biscottate integrali 15,0g 54,8kcal
Cena, circa il 30% dell'energia giornaliera
Frittata di uovo e albume
Uovo di gallina intero 60,0g 85,0kcal
Albume d'uovo 200,0g 96,0kcal
Carciofi (stufati) 200,0g 94,0kcal
Olio di oliva extravergine 10,0g 90,0kcal
Pane integrale 25,0g 60,8kcal


Ultima modifica dell'articolo: 05/04/2016