E410 Farina di Semi di Carrube

E410 Farina di Semi di Carrube - A cura di Giulia D'Alessandro - Dietista

E410  FARINA DI SEMI DI CARRUBE

JBaum.JPGLa farina di semi di carrube è un composto naturale estratto dai semi del carrubo (Ceratonia siliqua), albero coltivato soprattutto nelle regioni Mediterranee.
Una curiosità: i semi del carrubo, detti carati, venivano usati nell'antichità per pesare l'oro e le gemme preziose.

Impiegata come additivo, la farrina di carrube esplica una funzione addensante, emulsionante, stabilizzante e gelificante.
La farina di semi di carrube è un additivo alimentare utilizzato in gelati, caramelle, confetti, prodotti da forno e dolciari.
Se consumato secondo le quantità consigliate, non presenta problemi per la salute del consumatore, mentre ad alte dosi può interferire con il metabolismo del colesterolo, provocare crisi d'asma, allergie respiratorie e reazioni cutanee in soggetti predisposti; a tal proposito sono state richieste indagini più approfondite.
DOSE ADI:/



E400 E401-E404 E405 E406 E407 E407a E408 E410
E412 E413 E414 E415 E416 E417 E418 E420
E421 E422 E425 E430 E431 E432 E433-E436 E440a
E440b E441 E442 E444 E445 E450 E452 E460
E461 E463 E470 E471 E472 E473 E474 E475
E476 E477 E478 E479b E481 E482 E483 E491-E493
E494 E495 E496  

Bibliografia - E410 Farina di Semi di Carrube

Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015