E315 - Acido Eritorbico o Isoascorbico

E315 - Acido Eritorbico o Isoascorbico - A cura di Giulia D'Alessandro - Dietista

E315 ACIDO ERITORBICO o ISOASCORBICO


L'acido eritorbico è l'isomero dell'acido ascorbico. Pur presentando la medesima formula chimica, l'acido isoascorbico non vanta le stesse proprietà vitaminiche e migliorative delle farine; infatti, la sua attività biologica è di 1/20 rispetto a quella della vitamina C; l'acido eritorbico è prodotto sinteticamente e presenta funzione antiossidante e regolatrice.
Potrebbe presentare, come controindicazione, la soppressione dell'assimilazione della vitamina C.
Di solito, questo additivo viene utilizzato nel pesce e nella carne in scatola o surgelata, ed in certi tipi di salume o di carne.
Non ci sono al momento molti studi su questa sostanza, quindi per evitare rischi è consigliato non eccedere con il consumo di acido eritorbico.
DOSE ADI: 6 mg per Kg di peso corporeo al giorno



E300-E304 E306-E309 E310 E311 E312 E313 E314 E315
E316 E319 E320

E321

E322 E325-E27 E330-E333 E334-E337
E338 E339 E340 E341 E342 E343 E350 E351
E352 E353 E354 E355 E356 E357 E363 E365-E367
E370 E375 E380 E381 E385 E387 E388  

Bibliografia - E315 - Acido Eritorbico o Isoascorbico

ARTICOLI CORRELATI