E201 - Sorbato di Sodio

E201 - Sorbato di Sodio - A cura di Giulia D'Alessandro - Dietista

Il sorbato di sodio è il sale sodico dell'acido sorbico (E200).
Essendo un sale, il sorbato di sodio è molto solubile, e per questo motivo è frequentemente utilizzato; la sua attività è simile a quella dell'acido sorbico, quindi può essere contenuto in: prodotti di pasticceria, yogurt ed altri prodotti caseari fermentati, macedonie di frutta, formaggi, pane di segale e altri prodotti di panetteria, pizza, crostacei e molluschi, vino, sidro e minestre.
Alle concentrazioni suggerite, sembra non ci siano effetti collaterali relativi all'ingestione di sorbato di sodio. Soltanto in una piccola parte di popolazione, nei soggetti predisposti, possono manifestarsi reazioni pseudo-allergiche.
DOSE ADI: 25 mg per kg di peso corporeo.



E200 E201 E202 E203 E210 E211 E212 E213
E214-E2119 E220 E221 E222 E223 E224 E225 E226
E227 E228 E230 231 E232 E233 E234 E235
E236 E237 E238 E239 E240 E242 E249 E250
E251 E252 E260 E261 E262 E263 E270 E280
E284 E285 E290 E296 E297      

Bibliografia - E201 - Sorbato di Sodio

Ultima modifica dell'articolo: 10/12/2015