Pesto alla Genovese

Eccomi ragazzi nella cucina di My-personaltrainerTv. Devo ammettere che oggi sono un pochino agitata nel presentarvi la ricetta del giorno perché sto per cimentarmi nella preparazione del pesto alla genovese. Perché agitata dite? Perché, pur avendo preparato spessissimo questa gustosa salsa ideale per condire la pasta, non sono originaria della Liguria, dunque temo che i Genovesi DOC possano tirarmi le orecchie. Ho studiato a fondo l'argomento, per questo ho deciso di elencarvi tutti gli accorgimenti che si devono seguire per ottenere un pesto ”alla genovese” impeccabile.

  1. Il pesto alla genovese va preparato con il mortaio: le foglioline non vanno pestate con forza, ma devono essere quasi “accarezzate”, premute con delicatezza, eseguendo movimenti rotatori
  2. Lavare il basilico in acqua fredda ed asciugarlo perfettamente: l'acqua in eccesso potrebbe far annerire il pesto
  3. Evitare il surriscaldamento della salsa per evitare di rovinare i principi attivi: per questo si sconsiglia l'uso del frullatore elettrico
  4. Utilizzare preferibilmente foglioline “giovani” del basilico per mantenere un bel colore vivace.
  5. Tostare i pinoli per esaltare l'aroma
  6. Utilizzare aglio dolce: per rendere più digeribile il pesto, consiglio di rimuovere il cuore
  7. Preferire dei grani di sale grosso per agevolare la preparazione della salsa
  8. Per preparare un pesto al basilico eccellente è buona regola utilizzare anche pazienza e calma
Se non si dispone del mortaio…
…è possibile utilizzare il frullatore elettrico rispettando alcuni importanti accorgimenti
  • Evitare di surriscaldare la salsa
  • Mettere la lama ed il contenitore del frullatore in frigo prima dell'utilizzo
  • Aggiungere un cubetto di ghiaccio per mantenere il colore brillante del basilico

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

11 CommentiClicca per leggerli

Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 492,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti + il tempo per la pulizia e l’asciugatura del basilico

Categoria Ricetta: Preparazioni di Base / Ricette per Diabetici / Ricette Regionali / Ricette per Vegetariani / Ricette Senza Glutine / Pesto alla Genovese

Preparazione Pesto alla Genovese

  1. Lavare delicatamente le foglioline di basilico ed asciugarle con un panno morbido oppure con carta assorbente.
  2. Rimuovere il cuore dallo spicchio d’aglio: in questo modo, il pesto sarà più digeribile.
  3. Versare lo spicchio d’aglio e qualche grano di sale grosso nel mortaio, dunque iniziare a schiacciare con il pestello fino ad ottenere una crema.
  4. Tostare i pinoli in una padella, senza aggiungere olio od altri condimenti. In questo modo, verrà meglio sprigionato l’aroma dei pinoli.
  5. Aggiungere poche per volta le foglioline di basilico e coprire con altri grani di sale grosso: con movimenti rotatori e delicati, pestare le foglie fino a formare una crema.
  6. Aggiungere ora anche i pinoli e continuare a pestare con il pestello.
  7. Ottenuta una crema, aggiungere il grana grattugiato, il pecorino grattugiato e tanto olio extravergine d’oliva quanto basta per ottenere la consistenza desiderata.

Per chi non possiede il mortaio…
…è possibile utilizzare il frullatore. In questo caso, però, si deve porre attenzione nell’evitare il surriscaldamento della salsa, dunque dei principi attivi del basilico. Per questo si raccomanda di utilizzare lama e contenitore freddi di frigorifero, e di frullare poco per volta con un ritmo “ad intermittenza”. Eventualmente, per prevenire l’ossidazione della salsa, è possibile aggiungere un cubetto di ghiaccio nel contenitore del frullatore.

  1. Il pesto è pronto per essere conservato nei vasetti di vetro sterilizzati, ben coperto con uno straterello d’olio per evitare la formazione di muffe.
Foto Pesto alla Genovese

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Mortaio e pestello in marmo
  • Grattugia
  • Vasetti in vetro per la conservazione
  • Padella per tostare i pinoli
  • Cucchiai
  • Carta assorbente o panni morbidi per asciugare il basilico

Il commento di Alice - PersonalCooker

Il piacevole rumore rotatorio del pestello che accarezza le pareti del mortaio ci hanno accompagnati nella preparazione di questa salsa davvero eccezionale, ideale soprattutto per condire tipi di pasta come le trofie, le trenette e le trofiette. Ecco ragazzi io per oggi ho finito: mi auguro che abbiate gradito la mia ricetta del pesto e di essere stata all'altezza. Scoprite anche la mia ricetta del risotto con il pesto!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Pesto alla Genovese è un sugo di accompagnamento molto energetico e ricco di lipidi (seppur di buona qualità, poiché molti sono monoinsaturi e polinsaturi); le proteine sono presenti in buone quantità, anche se di medio valore biologico, mentre i carboidrati sono marginali. Il colesterolo è contenuto e la fibra è discreta. La porzione media di pesto alla Genovese in accompagnamento ad un primo piatto di pasta è di circa 40-50g (200-250kcal).



VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 492 Kcal

Carboidrati: 5.00 g

Proteine: 12.70 g

Grassi: 46.90 g

di cui saturi: 11.30g
di cui monoinsaturi: 28.20g
di cui polinsaturi: 7.40 g

Colesterolo: 25.30 mg

Fibre: 2.30 g

Ricette Simili a Pesto alla Genovese

Preparazioni di Base

Pesto di Lattuga e Mandorle Velocissimo - Per Pasta e Tartine

Se la vostra insalata lattuga è triste e avvizzita, regaliamole un nuovo destino. Oggi una ricetta che unisce l’utile al dilettevole: oltre a scoprire come utilizzare l’insalata, troveremo un modo...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 263,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Preparazioni di Base

Pesto alla Siciliana

Anche se la seconda parte del nome termina con “asciutta”, la “pasta” che la maggior parte delle persone adora dev’essere “cremosa”! Cerchiamo un sughetto adatto a rendere la “pastasciutta” meno...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 145,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Preparazioni di Base

Pesto di Pomodori Secchi

A partire dal pesto di basilico (alla Genovese), si possono inventare altre innumerevoli versioni! Dopo il Pesto di Zucchine, il Pesto alla Rucola e il Pesto di Fave, vi propongo oggi un sugo...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 291,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Preparazioni di Base

Pesto di Zucchine e Yogurt - per Pasta e Tartine

Non avete idee per un sugo alternativo per la pasta? Questa è la stagione delle zucchine: perché non preparare un pesto fresco e leggero? La pasta vi ringrazierà e sarà un’esplosione di freschezza...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 173,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Primi piatti

Lasagne alle Verdure con Pesto Genovese

Uno dei piatti classici della domenica sono le lasagne al Ragù di Carne! Quando vado a pranzo dai miei parenti, infatti, la scelta ricade sempre tra due piatti: risotto oppure lasagne! Ma basta...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 116,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 60 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Antipasti

Torta Salata con Fagiolini e Pesto (Senza Uova)

I miei amici Chiara e Andrea mi hanno portato un cesto pieno di fagiolini freschissimi, appena raccolti! Non potevo non proporvi una deliziosa ricetta con questi parenti stretti dei fagioli. Così...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 210,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 60 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Preparazioni di Base

Pesto di Rucola

Il caldo cancella le vostre idee per il pranzo? Tranquilli: oggi vi darò la giusta ispirazione per condire la pasta! Ho in serbo per voi un sugo delizioso e freschissimo a base di rucola e...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 362,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Antipasti

Pesto di Fave (Marò)

La primavera è la stagione delle verdure per eccellenza, così ho deciso di omaggiare il bel tempo con il pesto di fave: una ricetta fresca e colorata, tipica ligure, fonte di preziose proteine ad...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 235,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Antipasti

Torta Salata con Melanzane e Pesto Genovese

Sapete che cos’ha la cucina di straordinariamente affascinante? Che ci permette di riutilizzare tutti i cibi che abbiamo in dispensa o che abbiamo avanzato in frigorifero per ottenere dei veri e...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 158,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 50 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Primi piatti

Risotto al Pesto Genovese

Se come me anche voi siete amanti del pesto alla genovese, vorrei proporvi un primo piatto differente dalle classiche trofie o trenette al pesto. Mantenendo sempre questa squisita salsa al basilico...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 166,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Primi piatti

Pasta al pesto di rucola, ricotta, pomodori e pinoli

Stanchi della solita pasta al pomodoro? Adesso che si sta finalmente avvicinando la tanto attesa estate, potremmo scatenarci in cucina ad inventare nuovi piatti freschi e leggeri. E visto che la...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 167,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Preparazioni di Base

Fonduta al Formaggio Senza Uova

Oggi prepareremo una ricetta davvero golosa: la fonduta al formaggio! C’è chi la prepara con i tuorli, chi con il burro, chi con il latte, chi con amidi e chi con il vino… le rivisitazioni rispetto...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 264,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Cerca tutte le ricette: Preparazioni di Base / Pesto alla Genovese / Pesto




La Cucina di MypersonaltrainerTv

Particolarmente attenta alla salute, cerca di limitare al massimo l'aggiunta di grassi e zuccheri, senza sacrificare il gusto ed esaltando le naturali proprietà benefiche degli alimenti. La nostra specialità? Trasformare bombe caloriche in piatti leggeri ed equilibrati!