Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi”

Considerata la situazione letteralmente critica in cui si trova l’economia italiana attuale (tranquilli, non voglio dilungarmi parlando di economia, crisi o politica… c’è già chi lo fa al posto mio!) ho pensato ad una ricetta “anticrisi”. Visto che, purtroppo, c’è chi non si può permettere neppure di uscire per mangiarsi una pizza, vi suggerisco un’alternativa: una pizza anticrisi, preparata in casa, ma dal sapore e dalla consistenza pari a quella di pizzeria. Non ci credete? Allora seguitemi e scopriamo dosi ed ingredienti!

Video della Ricetta

Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi”: Segui la Video Ricetta, spiegazione dettagliata, lista ingredienti, materiale occorrente, proprietà nutrizionali, foto e tanto altro Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi” 106 CommentiClicca per leggerli

Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 2 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:194,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per l’impasto; 2 ore per la prima lievitazione; 1 ora per la seconda lievitazione; 6 minuti per la cottura

Categoria Ricetta:   Pane, Pizza e Brioche

Ingredienti Ricetta

Per l'impasto

Per la farcitura

Materiale Occorrente

  • Piastra in pietra refrattaria + pala per pizza
  • Spianatoia
  • Ciotole di diverse dimensioni
  • Pellicola trasparente
  • Padellina per cuocere le zucchine
  • Coltelli
  • Tagliere per alimenti
  • Guanti in lattice (facoltativo)

Preparazione Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi”

  1. Sbriciolare il lievito di birra in un bicchiere, aggiungere lo zucchero (indispensabile per attivare i lieviti) ed un po’ d’acqua tiepida: mescolare per bene fino a completo scioglimento del lievito.
  2. Versare la farina in una ciotola capiente e, al centro, unirvi l’acqua con il lievito sciolto. Aggiungere dunque l’olio extravergine d’oliva, la rimanente acqua ed il sale, possibilmente evitando il contatto diretto con il lievito per non compromettere la fermentazione. Se necessario, ammorbidire l’impasto con ulteriore acqua.
  3. Lavorare l’impasto a lungo, prima con il mestolo di legno, poi a mano, per facilitare lo sviluppo del glutine.
  4. Lasciar riposare l’impasto in una ciotola in vetro od in plastica (non d’acciaio!) in un ambiente tiepido, per circa 2 ore.
  5. Trascorse le due ore, l’impasto dovrà essere triplicato di volume: si procede ora con la seconda lavorazione della pasta, indispensabile per ottenere un risultato ottimale. Rovesciare dunque la pasta da pizza sulla spianatoia infarinata e lavorare ancora una volta l’impasto a mano. Per ottenere un’unica grande pizza, realizzare una palla d’impasto e lasciarla nuovamente lievitare nella stessa ciotola utilizzata per la prima lievitazione.

L’idea giusta
Per realizzare due piccole pizze a partire dalla medesima dose, si consiglia di dividere l’impasto in due parti e di lasciarle lievitare (ben distanziate) in una piastra da forno.

  1. Nel frattempo, preparare le zucchine: dopo averle lavate accuratamente e tagliate a rondelle dallo spessore di mezzo centimetro, scottarle in una padella (in pietra od antiaderente) per un paio di minuti per lato, senza aggiungere condimento. Chi lo desidera può aggiustare di sale.
  2. Solo quando sarà diventato molto gonfio e soffice, l’impasto sarà pronto per la stesura definitiva. Preriscaldare nel frattempo il forno alla massima temperatura (280°C). Rovesciare l’impasto sulla spianatoia ben infarinata e stenderlo con le mani fino ad ottenere un disco molto grande e piuttosto sottile, dalle dimensioni pari a circa quelle delle pietra refrattaria.

Che cos’è la pietra refrattaria?
Si tratta di una speciale piastra in pietra particolarmente adatta alla cottura della pizza, il cui costo oscilla dai 30 ai 50 euro. Va posta direttamente sulla base del forno e, solo quando ha raggiunto la massima temperatura (280°C) sarà pronta per cuocere perfettamente la pizza: in pochissimi minuti otterremo una pizza perfetta.

  1. Trasferire il disco di pasta sull’apposita pala per pizza, che dovrà essere anch’essa molto infarinata per facilitare poi lo scorrimento della pizza dalla pala alla piastra in pietra.
  2. Farcire la pizza a piacere: distribuire un po’ di passata di pomodoro, successivamente aggiungere la mozzarella per pizza ridotta in piccoli cubetti, le zucchine e le olive nere.
  3. Trasferire la pizza sulla piastra solo quando il forno avrà raggiunto la massima temperatura: chiudere immediatamente la portiera del forno e procedere con la cottura per 6-8 minuti.
  4. Estrarre la pizza dal forno utilizzando ancora l’apposita pala, dunque ultimare con la bresaola e servire immediatamente.
Foto Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi”
Foto Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi”

Il commento di Alice - PersonalCooker

In soli 6 minuti la pizza anticrisi è pronta. Anzi, azzarderei a dire che l’impasto mi piace forse anche di più rispetto alla pizza da pizzeria. Provare per credere: questa, a mio avviso, è la pizza più buona del mondo! Per chi ama preparare le pizze cucinate nel metodo classico, posso consigliare la ricetta della pizza alla birra; per chi invece ama seguire una dieta ricca di proteine, ottima è la pizza iperproteica!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La pizza più buona del mondo - pizza anticrisi di Alice è una versione gustosa ed economica della pizza fatta in casa. L’apporto energetico è modesto, pur considerando che la traduzione fa riferimento al prodotto crudo, contenente più acqua rispetto a quello finito, che risulta quindi più disidratato e ricco di calorie; l’energia deriva prevalentemente dai carboidrati, anche se non mancano proteine a medio-alto valore biologico e grassi prevalentemente monoinsaturi; la fibra è insufficiente. La porzione media di pizza anticrisi corrisponde a circa 250-350g, per un totale di 490-680kcal (da considerare come piatto unico). La ripartizione accidica (acidi grassi saturi, mono- e poli-insaturi) non è disponibile.



VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 194.00 Kcal

Carboidrati: 23.90 g

Proteine: 9.00 g

Grassi: 7.60 g

di cui saturi: -g
di cui monoinsaturi: -g
di cui polinsaturi: - g

Colesterolo: 15.40 mg
Fibre: 1.20 g

Ricette Simili a Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi”



Pane, Pizza e Brioche

Pizza con Farina di Kamut

Oggi nella cucina di My-personaltrainer il menù prevede una sfiziosa pizza soffice farcita con mais, funghi trifolati e ricotta fresca, e io ho deciso...
CALORIE PER 1OO GRAMMI160,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE40 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pizza Integrale (A Lunga Lievitazione)

Sfidiamo il caldo: non so voi, ma io non riesco a resistere alla pizza! Così oggi ho deciso di prepararla nella mia cucina: ho in mente di provare l’impasto...
CALORIE PER 1OO GRAMMI160,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pizza Facilissima Senza Lievito

Facile e veloce sono gli aggettivi che sceglierei per descrivere questo piatto: il mio menù oggi prevede la pizza senza lievito e senza alcun tipo di agente...
CALORIE PER 1OO GRAMMI212,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pizza Dolce di San Valentino

Se il vostro lui è innamorato della pizza (oltre che di voi…) che dite di realizzarne una con le vostre mani? Sì ma la mia idea non è quella di creare...
CALORIE PER 1OO GRAMMI242,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pizza al Taglio - Alta e Soffice

Con la ricetta di oggi sono certa di far venire l’acquolina in bocca alla maggior parte di voi: chi non è goloso di pizza?? Se non amate particolarmente...
CALORIE PER 1OO GRAMMI155,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pizza Velocissima in Padella - 15 Minuti

Oggi ci divertiremo nella realizzazione di una pizza velocissima, così veloce che l'ho battezzata “pizza Speedy Gonzales”! L’impasto non prevede...
CALORIE PER 1OO GRAMMI219,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pizzette di Pane Velocissime

Quante volte vi è capitato di comperare del pane e di avanzarne qualche pezzo? A me succede spesso, ma trovo sempre un modo per recuperarlo: posso grattugiarlo...
CALORIE PER 1OO GRAMMI181,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE10 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pizzette Soffici e Facili

Che sia pic nic romantico o cena tra amici, c’è sempre un piatto che non può mancare. Grande, piccola, semplice, farcita, piccante o delicata, la pizza...
CALORIE PER 1OO GRAMMI222,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE200 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pizza Bianca con Fichi, Prosciutto Crudo e Gorgonzola

Lo conoscete il detto “Non è mica pizza e fichi”? Si tratta di un proverbio con il quale si vuol far intendere che l’oggetto in questione non è cosa...
CALORIE PER 1OO GRAMMI224,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Finta Pizza alle Zucchine - Senza Lievito e Senza Glutine

Amate le ricette innovative? Allora la finta pizza che sto per cucinare vi sorprenderà: la novità di questa ricetta sta nella base che, a differenza...
CALORIE PER 1OO GRAMMI90,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pizza Nera al Carbone Vegetale

Siete adoratori della pizza e vi piace assaggiare le novità? Allora non potete perdervi la pizza che sto per proporvi oggi: una pizza nera…nera come...
CALORIE PER 1OO GRAMMI215,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Finta Pizza di Patate in Padella - Pronta in 10 Minuti

Con il video di oggi, il mio scopo è quello di farvi dire “Questa la faccio stasera”: vi dico subito che la ricetta mi è stata segnalata da un’amica...
CALORIE PER 1OO GRAMMI138,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE10 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso


Cerca tutte le ricette: Pane, Pizza e Brioche / Pizza

Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi” 4.62 su 5 basata su 1166 voti.

I Vostri Commenti sulla Video Ricetta

  • Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi”
    Foto alberto - alberto 04/06/2013 #

    se non ho la pietra refrattaria e un forno elettrico ad aria calda ventilata 230 gradi di potenza?

  • Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi”
    Foto Alice Personal Cooker - Alice Personal Cooker 06/06/2013 #

    @alberto - Certo, la pizza viene buona lo stesso anche non utilizzando la piastra refrattaria ma, in questo caso, la pizza non sarà come quella di pizzeria. La piastra infatti diffonde il calore in modo uniforme e richiede temperature elevatissime: in questo modo la pizza si cuoce in soli 6-8 minuti. Se non hai la pietra, cuoci la pizza in una teglia normale foderata con la carta da forno: la temperatura ideale è 200-220°C per 10 minuti (solo base di pizza + pomodoro), poi togli la pizza dal forno, aggiungi mozzarella ed altri ingredienti e prosegui la cottura per altri 15 minuti a 180°C.

  • Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi”
    Foto Simonpietro - Simonpietro 21/01/2014 #

    ciao, io ho un forno statico che raggiunge la temperatura max di 220-240°C, e ho appena ordinato una pietra refrattaria che a giorni dovrebbe arrivare, posso usarla lo stesso a queste temperature, ottenendo ugualmente una cottura in 6-8"? grazie mille per la disponibilità....

  • Pizza più buona del mondo - Pizza “anticrisi”
    Foto Alice Personal Cooker - Alice Personal Cooker 22/01/2014 #

    @Simonpietro - Secondo me 8 minuti sono sufficienti per ottenere un risultato ottimale. Poi chiaramente, se ti piace una pizza più spessa (dunque stendi l'impasto ad uno spessore non troppo sottile), serviranno magari un paio di minuti in più. Visto che la piastra è nuova, dovrai comunque prendere un po di confidenza: per questo consiglio di guardare spesso la pizza e, quando vedi che risulta dorata al punto giusto, sarà pronta. Ciao



La Cucina di MypersonaltrainerTv

Particolarmente attenta alla salute, cerca di limitare al massimo l'aggiunta di grassi e zuccheri, senza sacrificare il gusto ed esaltando le naturali proprietà benefiche degli alimenti.La nostra specialità ? Trasformare bombe caloriche in piatti leggeri ed equilibrati!