Pita - Pane Arabo

Percorrendo nell'immaginario i vari Paesi Europei ed Extra-Europei scopriamo abitudini alimentari differenti e nuove (interessanti) ricette. Oggi vorrei focalizzare l'attenzione su un particolare pane originario del Libano e della Siria, tipico della cucina mediorientale. Sto parlando del pane “PITA”, che non a caso viene chiamato anche pane siriano e pane libanese. Si prepara con un miscuglio di farine di frumento, acqua, sale e pasta acida oppure lievito madre. La caratteristica distintiva? La sofficità straordinaria e l'assenza della crosta croccante superficiale. Rimbocchiamoci le maniche.

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

11 CommentiClicca per leggerli

Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 217,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per impastare e stendere la pasta + 3 ore totali di lievitazione + 10 minuti di cottura

Categoria Ricetta: Pane, Pizza e Brioche / Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Ricette Internazionali / Pita - Pane Arabo

Preparazione Pita - Pane Arabo

  1. Setacciare le farine ed unirle in una ciotola. Aggiungere il lievito madre essiccato e lo zucchero, indispensabile per favorire la lievitazione. Mischiare le polveri.

In alternativa…
È possibile sostituire il lievito madre essiccato con 10 g di lievito di birra fresco, oppure con 3 g di lievito di birra secco.

  1. Aggiungere l'olio extravergine d'oliva, il sale e tanta acqua quanto basta (circa 280 ml) per ottenere un impasto liscio e morbido.
  2. Lasciar riposare l'impasto in una ciotola per un paio d'ore o fino al raddoppio del volume. Si consiglia di coprire la ciotola con la pellicola trasparente: eventuali correnti d'aria potrebbero infatti alterare il processo di fermentazione dei lieviti.
  3. Dopo un paio d'ore, dividere l'impasto in 6 parti ed ottenere delle palline. Stendere ogni pallina con il matterello fino a formare un disco dallo spessore di 4-5 mm.
  4. Sistemare i dischi di pane su piastre da forno foderate con carta oleata e pennellare la superficie con un goccio d'olio ed un po' di acqua.
  5. Lasciar nuovamente lievitare per 50-60 minuti.
  6. Preriscaldare il forno a 240°C: infornare le pita e cuocere per 8-10 minuti. I pani non devono diventare dorati, ma rimanere soffici, morbidi e bianchi.
  7. Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia.
  8. Conservare le pita in un contenitore ben chiuso oppure in un sacchetto di nylon.
Foto Pita - Pane Arabo
Foto Pita - Pane Arabo

Ingredienti Ricetta

Per 6 pita

Per spennellare

Materiale Occorrente

  • Spianatoia
  • Ciotola capiente
  • Mestolo di legno
  • Guanti in lattice (facoltativi)
  • Setaccio
  • Matterello
  • Piastre da forno
  • Carta da forno
  • Pellicola trasparente

Il commento di Alice - PersonalCooker

Per preservarne la sofficità, le “pita” vanno conservate in un sacchetto di nylon oppure in un contenitore ben chiuso e riparato dall'aria. Le pita sono ottime per accompagnare l'hummus, una salsa preparata con ceci e crema di semi di sesamo (tahina). E se siete amanti del pane arabo e mediorientale, provate anche la ricetta del pane senza lievito (pane azzimo).

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Pita - Pane Arabo - è un tipo di pane con pochi grassi e privo di colesterolo; l'apporto di fibre è di media entità. Non esiste una porzione media di Pita - Pane Arabo ed il suo utilizzo deriva puramente dalla strutturazione soggettiva della dieta.



VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 217 Kcal

Carboidrati: 43.20 g

Proteine: 6.00 g

Grassi: 3.40 g

di cui saturi: 0.60g
di cui monoinsaturi: 2.30g
di cui polinsaturi: 0.50 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 1.40 g

Ricette Simili a Pita - Pane Arabo

Pane, Pizza e Brioche

Batbout - Pane Marocchino in Padella

Se pensate che il forno sia nemico dell’estate e, nei mesi più caldi, lo mandate in ferie non rinuncerete spero al piacere del pane fatto in casa!! Io ho una soluzione perfetta: oggi preparerò per...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 228,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Piadipizza

Piadipizza: dosi, ingredienti, materiali, preparazione, videoricetta, analisi nutrizionale
CALORIE PER 1OO GRAMMI 0,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Pane, Pizza e Brioche

Pizzette Integrali Vegane - Cotte in Padella

Pizzette Integrali Vegane in Padella: dosi, materiali, ingredienti, preparazione, videoricetta e analisi nutrizionale
CALORIE PER 1OO GRAMMI 0,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Schiacciatina Croccante ai Semi

Schiacciata ai Semi: dosi, ingredienti, materiale occorrente, preparazione, videoricetta e analisi nutrizionale
CALORIE PER 1OO GRAMMI 238,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 10 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Pane, Pizza e Brioche

Torta Angelica Salata - Senza Uova e Burro

Torta Angelica Salata : dosi, ingredienti, materiale occorrente, preparazione, videoricetta e analisi nutrizionale
CALORIE PER 1OO GRAMMI 251,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 60 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Antipasti

Danubio Salato Integrale e Vegano

Danubio salato Integrale e Vegano: dosi, ingredienti, materiali, preparazione, videoricetta e analisi nutrizionale
CALORIE PER 1OO GRAMMI 200,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Antipasti

Piadine Sfogliate con Bolle Giganti

Piadine Sfogliate con Bolle giganti: dosi, ingredienti, materiale occorrente, analisi nutrizionale e videoricetta
CALORIE PER 1OO GRAMMI 265,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Piadine Integrali all'Olio d'Oliva

Sfizoserie per una cena alternativa? Se siete stanchi di proporre le solite pizzette, le classiche bruschette o le Tigelle, perché non preparare le piadine? Non vedo l'ora di proporvi la mia...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 167,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pane di Grano Duro - Con Pochissimo Lievito

Avete già provato quella magnifica sensazione in cui la cucina si riempie del profumo fragrante del pane fatto in casa? Penso sia una delle percezioni più piacevoli che avverto mentre cucino....
CALORIE PER 1OO GRAMMI 236,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Panini Cotti a Vapore - Pane Cinese

La cottura nel forno è quella più conosciuta per preparare il pane in casa; ho provato anche a cuocerlo nell’olio per preparare lo gnocco fritto, e a scottarlo sul fornello per cuocere il pane in...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 236,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Focaccia Facile e Veloce con Pomodorini

Avete finito il pane? Non disperate! Vi propongo una ricetta perfetta da servire come alternativa al classico pane: la focaccia con tanti pomodorini! L’impasto, facile e veloce, non richiede...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 165,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 10 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pane Integrale Senza Impasto - No Knead Bread

Amate il pane ma non sapete da dove iniziare per prepararlo in casa? Con la ricetta che prepareremo oggi non potrete sbagliare: vi propongo il famoso “No Knead Bread”, ovvero il pane senza impasto...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 190,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Cerca tutte le ricette: Pane, Pizza e Brioche / Pita


I Vostri Commenti sulla Video Ricetta

  • Pita - Pane Arabo
    Foto enrico - enrico 2014-01-07 12:29:18 #

    Hai la voce più fastidiosa del mondo

  • Pita - Pane Arabo
    Foto Alice Persona Cooker - Alice Persona Cooker 2014-01-07 14:12:51 #

    @enrico- Wow veramente? Allora magari potrei fare domanda per il Guinnes World Record! Gentile Utente, forse mi preferiva in questa versione? <a target="_blank" rel="nofollow" href="http://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Primi_piatti/pasta-pomodoro.html" title="Link: http://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Primi_piatti/pasta-pomodoro.html">http://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Primi_piatti/pasta-pomodoro.html</a> Questo è il mio primo video, la voce è più tranquilla, io presento in modo molto, molto più calmo. <br>Cerco sempre di far tesoro delle critiche altrui, di perfezionarmi: le critiche - o per lo meno alcune - servono anche a crescere ma, mi spiace, in questo caso, credo proprio che un'operazione alle corde vocali non possa essere la soluzione giusta per risolvere ciò che Lei può interpretare come un mio "problema". <br>Ricordo brevemente che tutti noi di My-personaltrainer offriamo all'Utente un servizio assolutamente gratuito, con tanto di analisi della ricetta e commento nutrizionale. Ci tengo poi a precisare che, oltre a metterci la faccia (e la voce!), la passione e le mie conoscenze, cerco anche di metterci tutto l'impegno possibile per offrire a Voi Utenti un servizio sempre migliore. <br>Le mie ricette devono avere un’anima, non devono essere piatte e noiose! <br>Concludo proponendo alcune soluzioni al Suo gentile commento: se proprio non riesce a sopportare la mia voce spenga le casse, metta in pausa il video, legga la ricetta nelle note di You Tube o la descrizione sul Sito oppure (mio malgrado, se proprio nessuna delle soluzioni va bene) cambi sito! <br>Saluti

  • Foto teresa
    teresa 2014-07-10 17:00:46 #

    ciao alice, io ho usato il lievito madre essiccato,ma trascorse le 2 ore di lievitazione , l impasto era come lo avevo lasciato quindi non so proprio quanto bisogna lasciarlo lievitare.

  • Foto Alice Personal Cooker
    Alice Personal Cooker 2014-07-11 16:26:02 #

    @teresa - Probabilmente, hai lasciato lievitare l'impasto in un luogo poco adatto alla lievitazione: le correnti d'aria, le temperature troppo alte o troppo basse, l'eccesso di umidità o semplicemente una lavorazione della pasta troppo veloce possono infatti compromettere la lievitazione! Il lievito madre può comunque richiedere anche 3 o 4 ore per lievitare bene l'impasto. Ti posso consigliare, per la prossima volta, di lavorare molto a lungo gli ingredienti, di coprire l'impasto con pellicola trasparente, di evitare ciotole di acciaio e di lasciar riposare la pasta in forno spento ma tiepido (preriscaldato a 180°C per 2-3 minuti)...adesso che le giornate sono calde, puoi anche lasciarlo lievitare al sole (sempre ben coperto con pellicola!). La prossima volta andrà meglio, vedrai, a volte succede che gli impasti facciano brutti scherzi (anche ai fornai!). Ciao




La Cucina di MypersonaltrainerTv

Particolarmente attenta alla salute, cerca di limitare al massimo l'aggiunta di grassi e zuccheri, senza sacrificare il gusto ed esaltando le naturali proprietà benefiche degli alimenti. La nostra specialità? Trasformare bombe caloriche in piatti leggeri ed equilibrati!