Panini ricoperti di semi

Anche oggi vi svelerò dei piccoli trucchetti per preparare il pane fatto in casa, così buono che farà invidia anche ai provetti fornai. Gli ingredienti protagonisti che fanno la differenza in questa ricetta sono il lievito madre per la preparazione dell’impasto ed i semi di girasole, di sesamo e di papavero per la copertura dei panini.

Video della Ricetta

Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Panini ricoperti di semi: Segui la Video Ricetta, spiegazione dettagliata, lista ingredienti, materiale occorrente, proprietà nutrizionali, foto e tanto altro Panini ricoperti di semi 22 CommentiClicca per leggerli

Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:284,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 5 minuti per impastare; 2 ore + 40 minuti per le lievitazioni; 25-25 minuti per la cottura

Categoria Ricetta:   Pane, Pizza e Brioche

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Piano di lavoro
  • Ciotola capiente per impastare
  • Cucchiaio di legno per impastare
  • Cucchiaino per lo zucchero e per il sale
  • Colino per setacciare la farina
  • Ciotolina per l’acqua

Preparazione Panini ricoperti di semi

Il lievito madre (anche quello essiccato) è l’ideale per preparare i panini ricoperti di semi di papavero, sesamo e girasole; il cocktail di batteri appartenenti al genere Lattobacillus (con cui è preparato il lievito madre) rende il pane estremamente aromatico e più digeribile. Inoltre, il pane preparato con il lievito madre si conserva facilmente anche per alcuni giorni.

  1. La preparazione dell’impasto con il lievito di madre essiccato è molto rapida e non richiede il lievitino (impasto di lievito, acqua, zucchero e poca farina da preparare prima d’iniziare l’impasto del pane). In una ciotola capiente, versare la farina setacciata, il lievito madre essiccato, lo zucchero ed il sale, ed amalgamare per bene. Aggiungere poi un paio di cucchiai di olio e idratare il composto lentamente con il latte intiepidito, fino ad ottenere un composto elastico da impastare con le mani.

Cosa fare se l’impasto è troppo liquido o troppo duro?
Nel primo caso, la soluzione più immediata è quella di aggiungere un po’ di farina alla volta; viceversa, se l’impasto risulta troppo duro, aggiungere ancora un po’ di latte.
Per questa ragione, si consiglia sempre di tenere da parte un po’ di farina ed un po’ di liquido.

  1. È importante impastare con le mani e a lungo per ottenere un pane ancor più morbido. L’operazione di girare e rigirare l’impasto più e più volte, infatti, favorisce l’intreccio tra le fibrille di gliadina e le fibre di glutenina che compongono il glutine, tale da creare una sorta di “maglia tridimensionale” che ingloba amido, grassi, Sali minerali, acqua e bollicine d’aria.
  2. Dopo averlo mescolato a lungo, riporre delicatamente il pane in una ciotola capiente (va bene anche quella utilizzata per l’impasto) precedentemente oleata con un goccio d’olio. Lasciar riposare l’impasto in un luogo tiepido-caldo e umido per un paio d’ore (o fino a quando non avrà raddoppiato di volume).

Qual è il luogo ideale per far lievitare il pane?
Il consiglio è quello di posizionare la ciotola contenente l’impasto di pane vicino ad una fonte di calore, come il termosifone. Anche il forno spento (precedentemente scaldato mettendo un pentolino di acqua bollente dentro il forno) rappresenta un luogo ideale per favorire la lievitazione del pane.

  1. Dopo 2 ore, rimuovere il composto lievitato dalla boule ed impastarlo velocemente con le mani. Formare tante piccole palline dal peso di circa 90-100 grammi l’una.
  2. Nel frattempo preparare una ciotolina con un po’ d’acqua; preparare anche tre piatti, ognuno contenente un tipo di semini (girasole, sesamo e papavero). A questo punto, immergere velocemente ogni pallina d’impasto nell’acqua e passarla sui semi di papavero, di sesamo e di girasole.

Lo sapevi che…
L’operazione d’immergere le palline d’impasto nell’acqua è indispensabile per favorire l’adesione dei semini al pane. Se evitassimo questo passaggio, molto probabilmente durante la cottura una buona parte dei semini si staccherebbe dal pane. L’acqua può essere sostituita dal latte ma, in questo caso, i panini diventerebbero più colorati ed assumerebbero una tinta marroncina.

  1. Disporre le palline di pane ricoperte dai semini in una piastra da forno precedentemente foderata con la carta da forno e lasciare riposare in un ambiente caldo-umido per 40-50 minuti. Per evitare che i panini si attacchino durante la lievitazione, il consiglio è quello di mantenere una certa distanza tra un bocconcino e l’altro.
  2. Preriscaldare il forno a 180°C: una volta arrivato a temperatura, infornare i panini per 20-25 minuti a 180°C.
Foto Panini ricoperti di semi

Il commento di Alice - PersonalCooker

I panini ricoperti di semini di papavero, sesamo e girasole sono un’alternativa sfiziosa al classico pane comperato dal fornaio: questi bocconcini sono ottimi da assaporare con un ripieno di salumi e formaggi, oppure da accompagnare ad una zuppetta di pesce.  

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

I panini ricoperti di semi sono un tipo di pane con un maggior quantitativo di grassi rispetto a quello tradizionale; d’altro canto, questa caratteristica NON è da considerare totalmente negativa poiché, nonostante non sia visibile dalla tabella a fianco (per mancanza di alcuni dati specifici), i trigliceridi in essi contenuti vantano una percentuale incredibilmente alta di ac. grassi polinsaturi di tipo essenziale. NOTA BENE: i valori nutrizionali relativi agli acidi grassi saturi, monoinsaturi e saturi non sono disponibili (ma di certo non sono uguali a zero come riportato in tabella).

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 284.00 Kcal

Carboidrati: 43.30 g

Proteine: 8.90 g

Grassi: 9.50 g

di cui saturi: -g
di cui monoinsaturi: -g
di cui polinsaturi: - g

Colesterolo: 4.33 mg
Fibre: 2.67 g

Ricette Simili a Panini ricoperti di semi



Pane, Pizza e Brioche

Sandwich Vegano

Adesso le giornate sono meravigliose: il sole è tiepido e l’aria profuma di primavera. Cosa c’è di meglio di un bel pic-nic con gli amici? Oggi così...
CALORIE PER 1OO GRAMMI0,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Pane, Pizza e Brioche

Pane Integrale

Tutti i proverbi dovrebbero essere interpretati in chiave allegorica. Non vi siete mai chiesti perché si dice “ guadagnarsi il pane ogni giorno”?...
CALORIE PER 1OO GRAMMI226,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE320 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Panini per Hamburger o Pane da Sandwich

Se dico “hamburger”, cosa vi viene in mente? Un bella polpetta rosolata, croccante fuori e succosa internamente? Beh, quando decidiamo di cenare con...
CALORIE PER 1OO GRAMMI268,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Hot Cross Buns - Dolci Panini di Pasqua

Festeggiamo la Pasqua con una ricetta anglosassone? Per l’occasione, vi propongo oggi gli hot cross buns, sofficissimi panini dolci e speziati, contrassegnati...
CALORIE PER 1OO GRAMMI261,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE40 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Panini al Latte Sofficissimi

Buffet in vista? Oltre a pizzette e salatini, sulla tavola allestita per l’occasione non possono mancare i panini farciti! Quelli pronti sono buoni, morbidissimi...
CALORIE PER 1OO GRAMMI231,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Sandwich Light con Bresaola

Quando si dice “Sandwich”, si pensa subito ad un panino gigante, magari a più strati, farcito con salsine supercaloriche, salumi, uova sode, burro...
CALORIE PER 1OO GRAMMI121,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Treccia di Pane alle Olive

Oggi, anche il pane diventa parte dell’arredamento della tavola grazie alla sua forma scenografica! Prepareremo con le nostre mani un pane speciale, super...
CALORIE PER 1OO GRAMMI228,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pane Facilissimo Senza Sporcarsi le Mani

Se credete che fare un buon pane fatto in casa sia un’impresa titanica, scommettiamo che con questa ricetta cambierete idea? Prepareremo una pagnotta...
CALORIE PER 1OO GRAMMI170,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE10 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pizzette di Pane Velocissime

Quante volte vi è capitato di comperare del pane e di avanzarne qualche pezzo? A me succede spesso, ma trovo sempre un modo per recuperarlo: posso grattugiarlo...
CALORIE PER 1OO GRAMMI181,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE10 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pane di Soia

Un saluto a tutti voi, amici del web, che mi seguite su questo canale. Come avrete intuito, io amo preparare gli impasti lievitati, quindi anche oggi vorrei...
CALORIE PER 1OO GRAMMI256,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE225 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Pane azzimo

Preparare il pane in casa è davvero facile e divertente. Quello che forse scoccia un pochino è l’attesa della lievitazione. Per ovviare a questo inconveniente...
CALORIE PER 1OO GRAMMI239,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE60 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso


Cerca tutte le ricette: Pane, Pizza e Brioche / Panini / Pane / Semi

Panini ricoperti di semi 4.67 su 5 basata su 1116 voti.

I Vostri Commenti sulla Video Ricetta

  • Panini ricoperti di semi
    Foto Claudio - Claudio 05/04/2014 #

    Una ricetta strepitosa! Io su alcuni panini metto anche semi misti, li faccio un po' più piatti e li uso per imbottirli con hamburger o altro, li faccio spesso perché adoro il pane ai semi. Complimenti!

  • Panini ricoperti di semi
    Foto Alice Personal Cooker - Alice Personal Cooker 07/04/2014 #

    @Claudio - Vero, i panini con i semi sono davvero buonissimi: anche io ho un debole! (Non a caso, questa è stata una delle mie primissime ricette ad essere pubblicata, che risale a più di un anno e mezzo fa). Grazie per questo piacevole commento. Un caro saluto



La Cucina di MypersonaltrainerTv

Particolarmente attenta alla salute, cerca di limitare al massimo l'aggiunta di grassi e zuccheri, senza sacrificare il gusto ed esaltando le naturali proprietà benefiche degli alimenti.La nostra specialità ? Trasformare bombe caloriche in piatti leggeri ed equilibrati!