Panettone Fatto in Casa

Chissà quanti di noi si sono chiesti qual è la ricetta del panettone e come si prepara, ritenendo erroneamente che la combinazione perfetta degli ingredienti fosse un mistero, un enigma conosciuto solo da pochi eletti pasticceri.
Questa però è la cucina delle meraviglie di My-personaltrainerTv, dove tutto ciò che si desidera si può avverare.
Ebbene sì, oggi ragazzi preparatevi perché con uno schiocco di dita realizzeremo insieme un meraviglioso panettone, un dolce da assaporare gioiosamente nelle feste d’inizio e fine anno, e nel giorno di Natale in compagnia con i familiari e gli amici più cari.

Video della Ricetta

Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Panettone Fatto in Casa: Segui la Video Ricetta, spiegazione dettagliata, lista ingredienti, materiale occorrente, proprietà nutrizionali, foto e tanto altro Panettone Fatto in Casa 40 CommentiClicca per leggerli

Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 12 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI:319,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 60 minuti circa per lavorare l'impasto; 10-12 ore per le lievitazioni; 40 minuti per la cottura

Categoria Ricetta:   Dolci e Dessert / Ricette di Natale / Ricette per le Festività / Ricette Internazionali / Ricette Regionali / Ricette per Vegetariani

Ingredienti Ricetta

Ingredienti totali per un Panettone da circa 1 Kg

Materiale Occorrente

  • Ciotoline di differenti dimensioni
  • Cucchiai di legno
  • Pellicola trasparente
  • Stampo per panettone (diametro 18 cm; altezza 10 cm)
  • Spianatoia
  • Tagliere per alimenti
  • Coltello
  • Bilancina di precisione

Preparazione Panettone Fatto in Casa

  1. PRIMA FASE: PREPARAZIONE DEL LIEVITINO

Per preparare il lievitino, sono necessari:

  • 30 g di lievito madre essiccato oppure 7 g di lievito di birra fresco
  • 50 g di farina Manitoba
  • 70 ml di latte tiepido
  • 5 g di zucchero
  • 30 g di yogurt bianco

Preparare il lievitino mescolando il lievito madre essiccato con la farina Manitoba, lo zucchero a velo, il latte intiepidito e lo yogurt. Lavorare l’impasto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una pastella molto densa. Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e lasciar lievitare il tutto per circa mezz’ora, fino al raddoppio del volume, in un ambiente tiepido (temperatura ideale di lievitazione: 30-34°C ).

  1. SECONDA FASE: PREPARAZIONE DEL SECONDO IMPASTO

Per preparare il secondo impasto, sono necessari:

  • 210 g di farina Manitoba
  • 2 uova intere
  • 20 g di lievito madre essiccato oppure 5 g di lievito di birra fresco
  • 50 g di burro morbido
  • 60 g di zucchero a velo

Trascorso il tempo necessario a far gonfiare il lievitino, procedere con la preparazione del secondo impasto. In una ciotolina lavorare con le mani la farina con il burro morbido fino a formare un composto di briciole. Unire dunque il lievito madre essiccato, lo zucchero a velo e le uova. Mescolare per bene unendo anche il lievitino. Lavorare il composto sulla spianatoia: si dovrà ottenere un impasto compatto ma leggermente appiccicoso.
Sistemare il panetto in una ciotola capiente e coprire con la pellicola trasparente. Lasciar lievitare l’impasto in un luogo tiepido per un’ora e mezza, o fino a quando la pasta avrà assunto un aspetto soffice e gonfio.

  1. PREPARAZIONE DEL TERZO IMPASTO

Per preparare il terzo impasto, sono necessari:

  • 200 g di farina Manitoba
  • 80 g di burro morbido
  • 3 tuorli
  • 6 g di sale
  • 100 g di zucchero a velo
  • 100 g di uvetta ammollata
  • 50 g di cedrini
  • Aroma vaniglia (o scorza di limone grattugiata)

Quando il secondo impasto sarà gonfio, procedere con la preparazione del terzo impasto. Mettere in ammollo l’uvetta in una ciotola con acqua tiepida. Tagliare i cedrini a pezzetti più o meno grossolani, utilizzando il coltello (non il frullatore!). In una ciotola, lavorare con le mani la farina con il burro per ottenere un composto di briciole. Unire dunque lo zucchero a velo, l’uvetta ammorbidita e ben strizzata dall’acqua, i cedrini a pezzetti, i tuorli, l’aroma alla vaniglia ed il sale. Impastare il tutto fino ad ottenere un composto molto compatto. Unire questo impasto al precedente e lavorare il tutto sulla spianatoia senza aggiungere farina. Se l’impasto risulta troppo appiccicoso, si consiglia di ungere le mani con un goccio di olio.
Sistemare nuovamente l’impasto in una ciotola capiente, coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare in un posto tiepido e umido, al riparo da correnti d’aria, per circa 2 ore e mezza.

  1. QUARTA FASE: LIEVITAZIONE FINALE

Foderare uno stampo da panettone (diametro 18 cm; altezza 10 cm) con carta da forno e/o burro.
Lavorare nuovamente l’impasto di panettone e, dopo avergli dato una forma a palla, inserirlo nello stampo e incidere la superficie con un coltello o con le forbici, disegnando una croce profonda. Lasciar lievitare il panettone a 30-34°C fino a quando la pasta non fuoriesce dallo stampo. Serviranno circa 5 ore.

  1. QUINTA FASE: cottura

Cuocere il panettone a forno caldo a 170°C per 20 minuti. Trascorso questo periodo, abbassare la temperatura a 150°C e proseguire per altri 20 minuti.

  1. SESTA FASE: rimozione dallo stampo

Lasciar raffreddare il panettone nello stampo, dunque rimuoverlo e servire dopo 24 ore, completamente freddo.

Foto Panettone Fatto in Casa

Il commento di Alice - PersonalCooker

La gola, purtroppo, è uno dei 7 vizi capitali: ma di fronte ad una fettina di panettone come questa come si può resistere? Dunque omaggiamo il Natale portando in tavola, oltre che a tanto amore e gioia, un dolce panettone fatto in casa, che indubbiamente riscuoterà l’entusiasmo di tutti i vostri cari.
Non perdetevi la ricetta del Panettone Vegan e, per i più coraggiosi, ecco la più complessa ricetta del Pandoro fatto in casa.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Panettone Fatto in Casa è un dolce tipico delle feste natalizie. Ha un apporto energetico elevato e non si presta alla dieta contro il sovrappeso. Contiene una porzione elevata di carboidrati (semplici e complessi), una discreta percentuale di grassi (prevalentemente saturi) ed una meno importante frazione di proteine. Il colesterolo del Panettone Fatto in Casa è elevato e le fibre non sono scarse. Per tutte queste caratteristiche, al pari della sua controparte artigianale o industrianel, NON è un alimento idoneo all’alimentazione di chi soffre di malattie metaboliche. La porzione media di Panettone Fatto in Casa è di circa 30-35g (95-110kcal).

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 319.00 Kcal

Carboidrati: 51.30 g

Proteine: 8.60 g

Grassi: 10.20 g

di cui saturi: 5.80g
di cui monoinsaturi: 3.50g
di cui polinsaturi: 0.90 g

Colesterolo: 132.40 mg
Fibre: 2.80 g

Ricette Simili a Panettone Fatto in Casa



Antipasti

Panettone Gastronomico - Come Farcire un Panettone Salato

[Dialogo tra Alice e Babbo Natale] Babbo Natale: “Ciao cara assistente del Natale. Avrei bisogno di un tuo favore. Tu che in cucina riesci a fare magie...
CALORIE PER 1OO GRAMMI302,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Dolci e Dessert

Focaccia Veneta (Fugazza o Veneziana) Panettone di Pasqua

Uno sbuffo di farina, mani esperte che modellano la pasta, acqua tiepida, uova freschissime…quale sarà il vero segreto per ottenere la Focaccia Veneta?...
CALORIE PER 1OO GRAMMI337,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE60 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Dolci e Dessert

Mini Panettoni Facilissimi Senza Glutine

Come ogni anno, non potevo non proporvi uno dei dolci classici del Natale: il panettone. Per quest’occasione, vi propongo però la variante mini, velocissima...
CALORIE PER 1OO GRAMMI287,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Dolci e Dessert

Panettone Ricoperto di Cioccolato

Coroniamo le feste servendo ai nostri cari un dolce della tradizione? A casa mia, non c’è Natale se manca il Panettone: quest’anno però vorrei ricoprirlo con...
CALORIE PER 1OO GRAMMI334,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Panettone Vegano - Senza Latte, Burro, Uova

Servire in tavola il panettone, al termine del pranzo di Natale, è diventato quasi un obbligo a casa mia! Però - lo sappiano tutti no? - il panettone è...
CALORIE PER 1OO GRAMMI314,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE90 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Mini Panettoni Salati Velocissimi - Panettoni Facili (Senza Sporcarsi le Mani)

Avete pensato ai segnaposti per la tavola di Natale? Secondo me, è importante anche segnalare la disposizione dei posti a sedere in questo giorno di festa...
CALORIE PER 1OO GRAMMI283,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE55 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Dolci e Dessert

Panettone Decorato con Pasta di Zucchero - Torta Pacco Regalo

Corsa all’ultimo regalo? Questa videoricetta è dedicata - anche e soprattutto - ai ritardatari dei regali, coloro che puntualmente non riescono proprio...
CALORIE PER 1OO GRAMMI285,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE60 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Dolci e Dessert

Panettone Semplice - Panettone Tradizionale Veneto o Nadalin

Se siete adoratori del Panettone ma rinunciate a prepararlo in casa perché troppo complesso, potrei darvi una soluzione alternativa. Oggi infatti cucinerò...
CALORIE PER 1OO GRAMMI299,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE60 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Pane, Pizza e Brioche

Panettone Salato Fatto in Casa

Ehi ragazzi, avete carta e penna a portata di mano? Sto per darvi le dosi per preparare il panettone salato fatto in casa! Una ricetta imperdibile, che...
CALORIE PER 1OO GRAMMI256,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE200 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Dolci e Dessert

Zelten - Dolce Natalizio con Frutta Secca, Canditi e Spezie

CALORIE PER 1OO GRAMMI Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Dolci e Dessert

Torta Pupazzo di Neve

CALORIE PER 1OO GRAMMI Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Dolci e Dessert

Pasticcini alle Mandorle - Petite Four

CALORIE PER 1OO GRAMMI Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE min.
DIFFICOLTÀ
COSTO


Cerca tutte le ricette: Dolci e Dessert / Ricette di Natale / Ricette per le Festività / Ricette Internazionali / Ricette Regionali / Ricette per Vegetariani / Panettone

Panettone Fatto in Casa 4.64 su 5 basata su 940 voti.

I Vostri Commenti sulla Video Ricetta

  • Panettone Fatto in Casa
    Foto lilly - lilly 09/12/2013 #

    Ciao, ho il lievito madre fresco a casa, puoi darmi le dosi? Anche nelle altre ricette che lo prevedono, sarebbe bello che inserissi le dosi di quello fresco dato che molti di noi ormai lo facciamo in casa :-) Grazie sei molto brava e le ricette perfette e spiegate benissimo

  • Panettone Fatto in Casa
    Foto Alice Personal Cooker - Alice Personal Cooker 09/12/2013 #

    @lilly - Ciao, il lievito madre fresco va sempre aggiunto in una quantità pari al 30% della farina! Attenzione in questo caso: l'impasto ti potrebbe richiedere più liquido. Dovrai poi regolarti in base all'umidità dell'impasto. A presto e buone feste

  • Panettone Fatto in Casa
    Foto lilly - lilly 09/12/2013 #

    Ciao, quindi per TUTTE le ricette anche pizze etc devo rispettare questa proporzione? Grazie

  • Panettone Fatto in Casa
    Foto Alice Personal Cooker - Alice Personal Cooker 09/12/2013 #

    @lilly - Sì, io utilizzo sempre questa proporzione tra lievito madre fresco e farine. Diciamo comunque che nel caso della pasta acida le dosi sono sempre piuttosto relative perché dipendono dalla concentrazione e dall'attività dei lieviti. Ciao

  • Panettone Fatto in Casa
    Foto Alessandra - Alessandra 27/12/2013 #

    Ciao Alice, ieri mi sono cimentata con questa preparazione ma ho riscontrato qualche differenza rispetto al tuo impasto nel video (era molto più morbido e, di conseguenza, bello appiccicoso)... può essere legato al fatto che ho usato la margarina al posto del burro (sono intollerante al lattosio) e ho sostituito i canditi con le gocce di cioccolato?

  • Panettone Fatto in Casa
    Foto Alice Personal Cooker - Alice Personal Cooker 29/12/2013 #

    @Alessandra - Ogni farina è un ingrediente a sé, nel senso che anche da marca a marca si possono notare alcune differenze. Alcuni tipi di farina tendono ad assorbire più liquido di altri e viceversa. Poi la quantità di liquido da aggiungere per ottenere la giusta consistenza dipende anche dalla percentuale di umidità presente nell'ambiente in cui lavori. La margarina non credo influisca più di tanto nella consistenza finale e nemmeno le gocce di cioccolato.Se vedi che l'impasto è appiccicoso,, aggiungi ancora farina fino ad ottenere la consistenza desiderata. Ciao



La Cucina di MypersonaltrainerTv

Particolarmente attenta alla salute, cerca di limitare al massimo l'aggiunta di grassi e zuccheri, senza sacrificare il gusto ed esaltando le naturali proprietà benefiche degli alimenti.La nostra specialità ? Trasformare bombe caloriche in piatti leggeri ed equilibrati!