Tisana vasodilatatrice contro l'ipertensione

Per cosa si usa

Categoria Terapeutica: Tisane contro i disturbi del Sistema cardiocircolatorio

Sottocategoria: Tisane contro l'ipertensione arteriosa

Ingredienti

Per preparare Tisana vasodilatatrice contro l'ipertensione occorrono:


Pervinca (Vinca minor) foglie30 gr
Vischio (Viscum album) pianta intera30 gr
Biancospino (Crataegus spp.) sommità fiorite20 gr
Leonora cardiaca (Leonurus cardiaca) fiori20 gr

Suggerimento: clicca sugli ingredienti della tisana per approfondirne gli effetti terapeutici, il modo d'uso nella moderna fitoterapia ed eventuali effetti collaterali e controindicazioni

Modo d'uso

Mettere 40 grammi di miscela erboristica in un litro d'acqua bollente (infuso al 4%). Lasciare in infusione per circa dieci minuti e poi filtrare la tisana ipotensiva. Consumare una tazza di tisana dalle tre alle quattro volte al giorno.

Note e controindicazioni

La Pervinca è controindicata per le donne in dolce attesa e nei pazienti che presentano elevata pressione endocranica e/o tumore cerebrale.

Per approfondire

Consulta l'articolo generale: Tisane: cosa sono, come si preparano, i concetti base


Sfoglia l'Indice a-z delle Tisane o consulta l'elenco completo delle Tisane contro l'ipertensione arteriosa: