Tisana espettorante per il raffreddore

Categoria Terapeutica Tisane contro i disturbi dell'Apparato Respiratorio
Sottocategoria Tisane per il raffreddore

Ingredienti della Tisana

Verbasco (Verbascum thapsus) fiori30 gr
Farfara (Tussilago farfara) fiori20 gr
Issopo (Hyssopus officinalis) sommità fiorite25 gr
Timo (Thymus vulgaris) sommità fiorite10 gr
Malva (Malva silvestris) fiori15 gr

Suggerimento: clicca sugli ingredienti della tisana per approfondirne gli effetti terapeutici, il modo d'uso nella moderna fitoterapia ed eventuali effetti collaterali e controindicazioni

Modo d'uso

Mettere in infusione 50 grammi di miscela erboristica in un litro d'acqua (infuso la 5%). filtrare la tisana e consumare una tazza 2-3 volte al giorno. Consumare la tisana espettorante per il raffreddore preferibilmente lontano dai pasti. Per rendere il gusto più gradevole la si può addolcire con del miele.

Note e controindicazioni

La farfara non può essere assunta non più di sei settimane all'anno. La tisana è controindicata alla donne in dolce attesa e ai bambini.

Per approfondire

Tisana per il raffreddore all'Altea

Tisana espettorante per il raffreddore

Decotto per inalazione contro il raffreddore