Tisana bechica

Per cosa si usa

Categoria Terapeutica: Tisane contro i disturbi dell'Apparato Respiratorio

Sottocategoria: Tisane contro la tosse

Ingredienti

Per preparare Tisana bechica occorrono:


Malva (Malva silvestris) fiori20 gr
Marrubio (Marrubium vulgare L.) sommità fiorite30 gr
Farfaraccio (Petasites officinalis) fiori30 gr
Issopo (Hyssopus officinalis) sommità fiorite20 gr

Suggerimento: clicca sugli ingredienti della tisana per approfondirne gli effetti terapeutici, il modo d'uso nella moderna fitoterapia ed eventuali effetti collaterali e controindicazioni

Modo d'uso

Mettere 50 grammi di miscela erboristica in un litro di acqua bollente e lasciare in infusione (infuso 5%). Filtrare e consumare la tisana bechica per 2-3 volte al giorno preferibilmente lontano dai pasti. Eventualmente usare del miele per rendere il sapore della tisana più gradevole.

Note e controindicazioni

L'impiego del Farfaraccio in fitoterapia è piuttosto limitato per la presenza di alcalodi pirrolizidnici. In tempi passati il Farfaraccio era utilizzato per la cura della dismenorrea.

Per approfondire

Consulta l'articolo generale: Tisane: cosa sono, come si preparano, i concetti base


Sfoglia l'Indice a-z delle Tisane o consulta l'elenco completo delle Tisane contro la tosse:



Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015