Macule - Cause e Sintomi

Definizione

Le macule sono lesioni piatte, quindi non risultano né in rilevio, né depresse rispetto al piano cutaneo; di conseguenza, non sono nemmeno palpabili. Di solito, le macule presentano un diametro inferiore ai 10 mm.

Le macule sono discromiche, cioè sono caratterizzate da una variazione di colore (possono essere più o meno scure rispetto alla normale pigmentazione della pelle). La macchia è una macula di grandi dimensioni.

Le macule possono derivare da emorragie circoscritte, infiammazioni e altri processi patologici. Esempi di macule sono le efelidi, le lentiggini e i nevi piani. Anche le eruzioni cutanee che derivano da infezioni da rickettsia, morbillo e rosolia ne sono un esempio.


macule

Immagine di macule cutanee più scure rispetto alla pigmentazione normale della pelle -Tratto da: globalskinatlas.com

Possibili Cause* di Macule

* Il sintomo - Macule - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Macule può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.