Vescicole - Cause e Sintomi

Definizione

Le vescicole sono lesioni di piccole dimensioni, circoscritte e rilevate rispetto al piano cutaneo. Insorgono al di sotto dello strato più esterno dell'epidermide; in particolare, originano quasi sempre in sede intraepidermica (nello spessore dell'epidermide) o tra l'epidermide e il derma.

Le vescicole hanno un diametro inferiore a 10 mm; in caso contrario, la lesione cutanea si chiama bolla.

Le vescicole sono di colore chiaro e contengono un liquido limpido sieroso o siero-ematico (nota: se contenessero pus, quindi un liquido torbido, si tratterebbe di pustole).

Le vescicole sono caratteristiche di malattie cutanee (es. pemfigo, impetigine ecc.), infezioni erpetiche e dermatiti irritative o allergiche da contatto.

Le vescicole possono apparire anche in caso di punture d'insetto o intolleranza ai farmaci.

Possibili Cause* di Vescicole

* Il sintomo - Vescicole - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Vescicole può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016