Tetraplegia - Cause e Sintomi

Articoli correlati: Tetraplegia

Definizione

La tetraplegia è la paralisi completa della muscolatura volontaria dei quattro arti e del tronco, spesso associata a gravi deficit della forza, della sensibilità e del movimento. Si distingue dalla paraplegia poiché quest'ultima coinvolge solamente gli arti inferiori.

La tetraplegia può derivare da lesioni che interessano il cervello e il midollo spinale (a livello del rachide cervicale). Tra i fattori predisponenti vi sono i traumi della colonna vertebrale riportati in seguito a incidenti d'auto, cadute violente, infortuni sportivi o ferita da arma da taglio o da fuoco.

La tetraplegia può comparire nel quadro clinico di paralisi cerebrale infantile, porfirie acute, poliomielite, distrofia muscolare, sclerosi multipla (in fase avanzata) e alcuni tipi di tumori cerebrali.

Possibili Cause* di Tetraplegia

* Il sintomo - Tetraplegia - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Tetraplegia può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016