Stranguria - Cause e Sintomi

Sintomi simili e sinonimi: Minzione dolorosa.

Definizione

La stranguria è un disturbo della minzione caratterizzato da un'emissione di urina difficoltosa, lenta e dolorosa. Il paziente strangurico emette piccole quantità di urina, talvolta per gocciolamento intermittente (goccia a goccia).

A seconda della patologia che ne è all’origine, la stranguria può associarsi a tenesmo vescicale, bruciore durante la minzione e dolore riferito alla vescica.

Nella maggior parte dei casi, questo sintomo è dovuto a un’infiammazione delle vie genito-urinarie (cistite, uretrite, prostatite, vaginite, pielonefrite e calcoli renali). Tale processo flogistico può dipendere da infezioni, stenosi uretrali, malattie del collo della vescica (es. disfunzione neurologica o malformazioni) ed ipertrofia della prostata.

La stranguria si riscontra anche nelle patologie neoplastiche della prostata e della vescica.

Possibili Cause* di Stranguria

* Il sintomo - Stranguria - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Stranguria può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 06/06/2016