Sintomi Sindrome del piriforme

Articoli correlati: Sindrome del piriforme

Definizione

La sindrome del piriforme è un disturbo che insorge quando il muscolo piriforme, situato nella regione del gluteo, comprime o irrita il nervo sciatico. Questo fenomeno produce una sintomatologia simile ad altre condizioni che evolvono in sciatalgia.

Il piriforme è un piccolo muscolo situato in profondità nella natica (dietro il grande gluteo), che si estende dalla superficie pelvica dell'osso sacro al bordo superiore del grande trocantere del femore; svolge un'importante funzione nella rotazione dell'anca e nei movimenti che consentono di girare l'arto inferiore verso l'esterno. In presenza di eventuali problemi, questo muscolo può comprimere il nervo sciatico nel punto in cui emerge da sotto il piriforme, prima di passare al di sopra dei rotatori laterali dell'anca. 

La sindrome del piriforme può essere provocata da diverse cause, che includono variazioni anatomiche del rapporto muscolo-nervo (es. ipertrofia muscolare, fibrosi e disturbi posturali), sforzi eccessivi o traumi alla natica, all'anca o alla parte inferiore della schiena, come un incidente stradale o una caduta.

Sintomi e Segni più comuni*

    *I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Sindrome del piriforme

    Ulteriori indicazioni

    La sindrome del piriforme provoca dolore, spesso descritto come un formicolio o un intorpidimento irradiato lungo il decorso del nervo sciatico (inizia a livello del gluteo e si estende a tutta la parte posteriore della coscia e della gamba, talvolta fino al piede). In qualche caso, il dolore alla natica è cronico, fisso e pungente, e può associarsi alla limitazione nei movimenti articolari dell'anca.

    La sintomatologia dolorosa può peggiorare durante lo svolgimento di attività quotidiane che coinvolgono il muscolo piriforme (ad esempio, quando si salgono e si scendono le scale o mentre si guida la macchina) oppure dopo essere rimasti seduti per lunghi periodi di tempo; il dolore può invece migliorare con il riposo in posizione supina.

    La sindrome del piriforme viene definita principalmente sulla base dei sintomi che il paziente manifesta e sull'esame obiettivo, dopo l'esclusione di altre possibili cause. La sindrome è spesso confusa con un problema a carico di un disco vertebrale lombare, in quanto i sintomi sono simili ad una compressione o a un'irritazione delle radici dei nervi spinali. Rispetto alla sindrome del piriforme, però, la sciatalgia da discopatia si associa, in genere, anche ad un dolore lombare.

    Quando la differenziazione tra le due condizioni risulta difficoltosa, può rendere necessario il ricorso ad accertamenti diagnostici strumentali (come radiografie, TC e RM).

    La terapia è sintomatica. In generale, l'approccio al disturbo inizia con esercizi fisici e stretching specifici per l'anca posteriore ed il piriforme, che consentono di riabilitare il movimento. La maggior parte dei trattamenti è orientata alla riduzione della pressione esercitata dal muscolo piriforme sul nervo sciatico. Per alleviare il dolore e l'infiammazione locale, possono essere prescritti farmaci analgesici e miorilassanti. Nei casi più gravi, possono essere indicate delle infiltrazioni locali di corticosteroidi. La chirurgia è raramente necessaria.

    

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultima modifica dell'articolo: 18/01/2017

    APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

    Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo