Secrezioni vaginali maleodoranti - Cause e Sintomi

Articoli correlati: Secrezioni vaginali maleodoranti

Definizione

Le secrezioni vaginali maleodoranti sono sintomo di un processo infiammatorio e/o infettivo a carico della vagina e del collo dell'utero
La micosi vaginale da Candida albicans si manifesta solitamente con perdite abbondanti, bianche, simili a latte cagliato, con odore dolciastro di lievito. A queste secrezioni maleodoranti si associano arrossamento, edema, prurito e bruciore vulvare e vaginale, soprattutto durante la minzione. I sintomi peggiorano tipicamente nella settimana che precede le mestruazioni.

La vaginosi batterica – spesso causata da Gardnerella vaginalis - presenta come sintomo principale un'abbondante secrezione maleodorante di colore bianco-grigiastro, fluida e, talvolta, schiumosa. Queste perdite presentano un caratteristico odore amminico (simile al pesce avariato) che diventa molto intenso quando si verifica un'alcalinizzazione delle perdite, ad esempio dopo il coito e le mestruazioni. In qualche caso, inoltre, si associano prurito, bruciore o dolore.

Secrezioni vaginali schiumose giallo-verdastre e maleodoranti, eritema, disuria e dispareunia sono provocate anche dalla tricomoniasi (infezione da Trichomonas vaginalis, generalmente trasmessa sessualmente).

La vaginite da Chlamydia thrachomatis (infezione a trasmissione sessuale) resta spesso asintomatica, ma può provocare anche perdite gialle, mucopurulente, inodori o acri, con disuria, rapporti sessuali dolorosi e sanguinamento vaginale.

Le vulvovaginiti infiammatorie non infettive sono rare; in questi casi, il cattivo odore può essere dovuto a reazioni di ipersensibilità o ad irritazioni dovute a vari agenti, tra cui spray igienici o profumi, saponi, assorbenti, spermicidi, creme o lubrificanti vaginali, contraccettivi in lattice e diaframmi.

Secrezioni vaginali abbondanti estremamente maleodoranti possono derivare dalla presenza di corpi estranei (es. tamponi dimenticati o residui di carta igienica); sintomi associati comprendono eritema, disuria e, talvolta, dispareunia.

Altra causa comprende la presenza di fistole tra l'intestino e il tratto genitale - possibile complicanza del parto vaginale, della chirurgia pelvica o della malattia infiammatoria intestinale - che consente alla flora intestinale di disseminarsi attraverso il tratto genitale.

Secrezioni vaginali maleodoranti possono rappresentare, inoltre, gli effetti della terapia radiante o dei tumori pelvici (situazioni che ledono i tessuti, quindi compromettono le normali difese).


Secrezioni vaginali maleodoranti

Esempio di secrezione vaginale bianca, maleodorante, probabilmente imputabile ad un'infezione -Tratto da: medscape.com/

Possibili Cause* di Secrezioni vaginali maleodoranti

* Il sintomo - Secrezioni vaginali maleodoranti - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Secrezioni vaginali maleodoranti può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 18/01/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo