Rottura dell'utero - Cause e Sintomi

Definizione

La rottura dell'utero può essere spontanea, ad esempio quando è provocata dall'attività contrattile o dalla sovradistensione dovuta a gravidanza multipla, polidramnios o posizioni fetali anomale (es. presentazione podalica). Inoltre, può essere causata da un violento trauma addominale o dall'impropria esecuzione di manovre ostetriche manuali o strumentali (es. perforazione iatrogena od utilizzo eccessivo di farmaci uterotonici per indurre il parto).

La rottura uterina è favorita dalla presenza di cicatrici sull'utero. Queste possono rappresentare l'esito di interventi chirurgici, come le miomectomie (asportazione di miomi o fibromi), o di altri parti cesarei. Altri fattori predisponenti sono le malformazioni uterine congenite, le collagenopatie, le placentazioni anomale e l'eccessivo volume del feto (una delle cause più comuni è l'idrocefalia).

Possibili Cause* di Rottura dell'utero

* Il sintomo - Rottura dell'utero - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Rottura dell'utero può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016