Sintomi Pinguecola

Articoli correlati: Pinguecola

Definizione

Una pinguecola è una lesione di natura benigna della congiuntiva bulbare (membrana mucosa che riveste il bulbo oculare e la parte interna delle palpebre). Quest'escrescenza rilevata si sviluppa sulla zona adiacente alla cornea, che normalmente non viene coinvolta.

Le cause che promuovono l'insorgenza di una pinguecola sono sconosciute, ma pare che al suo sviluppo possa contribuire l'esposizione cronica a fattori irritanti, come i raggi solari, il calore, la polvere, il vento o l'aria estremamente secca.

La pinguecola si riscontrra prevalentemente nelle persone di mezza età o più anziane, ma si può osservare anche nei giovani e nei bambini. Inoltre, i soggetti che trascorrono molto tempo al sole, senza la protezione di occhiali o cappelli, presentano un rischio maggiore di sviluppare il disturbo. La pinguecola si associa frequentemente alla malattia di Gaucher.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Pinguecola

Ulteriori indicazioni

La pinguecula si manifesta come un ispessimento di tessuto congiuntivale di colore bianco-giallastro, nel punto di unione nasale o temporale della sclera e della cornea.
In qualche caso, l'estrema secchezza oculare predispone ad un'irritazione di tale lesione, la quale può predisporre a sintomi come sensazione di corpo estraneo, arrossamento, bruciore e prurito. Altre volte, la lesione diventa gonfia e diviene vascolarizzata.
Nel corso di molti anni, la pinguecola può aumentare le proprie dimensioni. Questa crescita non influenza la funzione visiva, ma può causare un'infiammazione oculare (pinguecolite).

In rari casi, la lesione può gradualmente estendersi sopra la cornea, portando alla formazione di un pterigio (escrescenza a forma di cuneo, che cresce sulla congiuntiva sclerale e si estende fino ad invadere la cornea).

In caso di modifiche relative a dimensioni, forma o colore della pinguecola è opportuno consultare un medico per una corretta valutazione. Una visita oculistica è spesso sufficiente per diagnosticare questo disturbo.

Nella maggior parte dei casi, la pinguecola non richiede alcun tipo di trattamento, salvo nei casi in cui queste escrescenze provochino sintomi abbastanza gravi o rappresentino un problema estetico.

Il medico può prescrivere lacrime artificiali per la lubrificazione, mentre l'uso temporaneo di un lieve collirio steroideo può essere utile per ridurre l'infiammazione. L'opzione chirurgica è considerata quando una pinguecola diventa abbastanza grande da interferire con la visione o risulta costantemente infiammata.


Pinguecola


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016