Sintomi Parafimosi

Articoli correlati: Parafimosi

Definizione

La parafimosi è l'intrappolamento del prepuzio in una posizione retratta e stenotica dietro il glande.
Questa condizione deve essere trattata come un'emergenza urologica, poiché l'anello prepuziale circonda alla base il glande, stringendolo fortemente ed impedendogli ogni possibilità di scorrimento. La costrizione che ne consegue può indurre rapidamente alla compromissione vascolare dell'organo sessuale maschile.

La parafimosi dipende dalla ristrettezza dell'anello prepuziale e si sviluppa acutamente per un'impropria retrazione del prepuzio al di sotto del solco coronale del glande. Si può manifestare, quindi, a causa di un involontario trauma meccanico (es. brusche manovre di retrazione della cute prepuziale o posizionamento di un catetere).

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Parafimosi

Ulteriori indicazioni

La parafimosi è caratterizza dall'intrappolamento della cute prepuziale dietro il glande. Se il prepuzio retratto è serrato e non può riassumere la sua posizione originale, funziona come un laccio emostatico che fa aumentare di volume il glande, peggiorando così la condizione.  Lo strozzamento al di sotto del solco coronale da parte dell'anello prepuziale determina, infatti, un ristagno venoso da cui consegue un edema locale. Al contempo, la parafimosi provoca una sintomatologia dolorosa.

In mancanza di un trattamento urgente, possono subentrare ulcerazioni della mucosa e necrosi ischemica per riduzione dell'apporto di sangue arterioso.

In caso di parafimosi, quindi, è necessario rivolgersi subito ad uno specialista per provare a risolvere il quadro manualmente (mediante compressione dell'edema). Se ciò non dovesse rivelarsi sufficiente, può essere praticata un'incisione dorsale del prepuzio in anestesia locale, seguita dalla circoncisione.



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 18/01/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo