Sintomi Miopia

Articoli correlati: Miopia

Definizione

La miopia è un difetto rifrattivo in cui i raggi luminosi provenienti da un oggetto distante non si focalizzano correttamente sulla retina, ma davanti ad essa. Ciò accade perché le superfici refrattive (cornea e/o cristallino) dell'occhio presentano un alterato raggio di curvatura o perché il bulbo oculare è più lungo del normale. Indipendentemente dalle cause, la conseguenza della miopia è che gli oggetti osservati tendono ad apparire sfocati, mentre la visione migliora con la riduzione della distanza tra gli occhi e l'oggetto.

La miopia può associarsi ad altre patologie oculari (es. cataratta, distacco della retina o glaucoma).

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Miopia

Ulteriori indicazioni

Il sintomo principale della miopia è la visione sfocata degli oggetti lontani, mentre quelli vicini possono essere visti chiaramente. Di solito, i pazienti miopi strizzano gli occhi socchiudendo le palpebre o aggrottando la fronte per cercare di vedere meglio. Per questo motivo, tra i sintomi associati alla miopia rientrano la cefalea e l'affaticamento visivo.

La distanza massima a cui un soggetto miope riesce a vedere in modo nitido è inversamente proporzionale al grado della miopia. Il disturbo può essere facilmente individuato grazie a una visita oculistica. La gravità della miopia si misura in diottrie: fino a -3.00 diottrie si tratta di un disturbo lieve, da -3.00 a -6.00 diottrie si tratta di miopia media, mentre se è maggiore di -6.00 diottrie il difetto è considerato di grado elevato.

Per la correzione della miopia, si può ricorrere a una lente concava (negativa), grazie alla quale le immagini sono messe a fuoco sulla retina. Anche la chirurgia refrattiva è un'opzione disponibile per correggere tale difetto visivo.



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 18/01/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo