Mediastinite - Cause e Sintomi

Definizione

La mediastinite è un'infiammazione che colpisce i tessuti connettivi del mediastino (parte mediana del torace).

Le forme acute sono dovute più frequentemente ad una perforazione esofagea o ad una sternotomia mediana. Le mediastiniti croniche, invece, rappresentano il risultato di tubercolosi, istoplasmosi, sarcoidosi, silicosi e altre infezioni fungine.

La perforazione esofagea può essere la conseguenza di lesioni traumatiche, malattia diverticolare, neoplasie, presenza di corpi estranei o ingestione di sostanze caustiche. In altri casi, è dovuta all'emissione forzata di vomito nel contesto di alcuni disordini alimentari come anoressia e bulimia (sindrome di Boerhaave).

La rottura o perforazione esofagea può derivare anche da danni iatrogeni in corso di procedure endoscopiche o di altre manovre strumentali.

La mediastinite può rappresentare una complicazione della sternotomia mediana, una tecnica chirurgica che consente l'accesso alle strutture situate al centro del torace, come cuore e grossi vasi. In questi casi, i pazienti presentano essudazione della ferita chirurgica o sepsi, pertanto devono essere sottoposti a drenaggio immediato, sbrigliamento e terapia antibiotica parenterale ad ampio spettro.

Una mediastinite acuta, inoltre, può essere determinata dalla propagazione di processi infettivi con origine dalle strutture vicine (es. ascessi polmonari, empiemi pleurici e ascesso retrofaringeo).

Le mediastiniti sono caratterizzate da dolore toracico e retrosternale, febbre e dispnea; comportano gravi complicazioni a carico di polmoni, cuore e grossi vasi e, se non adeguatamente trattate, possono evolvere in un'insufficienza cardiorespiratoria.

Possibili Cause* di Mediastinite

* Il sintomo - Mediastinite - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Mediastinite può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 18/01/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo