Magrezza - Cause e Sintomi

Articoli correlati: Magrezza

Definizione

La magrezza è una condizione caratterizzata da un'eccessiva riduzione del peso corporeo rispetto agli standard di riferimento. In particolare, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce affetti da magrezza patologica (ossia pericolosa per la salute) i soggetti con BMI inferiore a 18,5 (nota: l'Indice di Massa Corporea - IMC o BMI da “Body Mass Index” - si calcola dividendo il peso del paziente, espresso in kg, per il quadrato dell'altezza espressa in metri). Gli stati di magrezza si caratterizzano per un bilancio energetico negativo, cioè le calorie consumate non sono compensate da quelle introdotte con gli alimenti. Questo squilibrio può  risultare da un insufficiente apporto calorico e/o da un eccessivo dispendio di energie oppure dalla presenza di alcune malattie.
La magrezza può essere di tipo costituzionale, secondaria a cause fisiologiche (aumentata attività fisica e regime alimentare ristretto) o dipendere da condizioni patologiche (malattie endocrine, infezioni croniche, tumori maligni, problemi gastro-intestinali e disturbi psichici).

Se l'eccessiva riduzione di peso si associa ad un appetito normale o aumentato potrebbe essere conseguenza di ipertiroidismo, diabete mellito insulino-dipendente, ipopituitarismo, malassorbimento ed abuso di anfetamine. La magrezza associata ad un ridotto appetito, invece, potrebbe dipendere da anoressia nervosa, malattie pancreatiche croniche e neoplasie del tratto gastroenterico.

magrezza

Immagine di magrezza maschile

magrezza

Immagine di magrezza femminile

Possibili Cause* di Magrezza

* Il sintomo - Magrezza - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Magrezza può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Perdere Peso: Quando Preoccuparsi?