Sintomi Lipoma

Malattie simili e sinonimi: Fibrolipoma.

Articoli correlati: Lipoma

Definizione

I lipomi sono tumori benigni del tessuto adiposo.

La comparsa di un lipoma è il risultato di un'abnorme proliferazione locale di cellule adipose (adipociti). Queste neoformazioni hanno un aspetto nodulare e si possono svilupparsi in qualunque parte del corpo, sia a livello sottocutaneo che viscerale (mammella, rene, intestino e articolazioni).

I lipomi possono essere unici o multipli ed insorgono soprattutto in età adulta, comparendo più frequentemente su tronco, nuca, cosce e avambracci.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Lipoma

Ulteriori indicazioni

Un lipoma si presenta come un nodulo di dimensioni medio-piccole (raramente, il diametro supera i 7-8 cm) e, di solito, è circoscritto da una sottile capsula di tessuto fibroso.
Nel piano sottocutaneo, i lipomi sono ben visibili, molto mobili, morbidi e pastosi al tatto (alcune lesioni hanno una consistenza più dura); la pelle sovrastante è normale.

La presenza di queste lesioni nodulari, in genere, non comporta alcun disturbo; solo in certi casi, il lipomi possono provocare dolore o alterazioni della sensibilità (formicolii). Quando sono localizzati più profondamente, invece, possono causare diversi problemi. La sintomatologia varia in base all'area colpita, ma sono possibili, ad esempio, danni dal punto di vista neurologico (lipoma meningeo), occlusione delle valvole cardiache (lipoma cardiaco) e sanguinamento del tratto digestivo (lipoma intestinale).

Un lipoma in rapido accrescimento dev'essere sottoposto a biopsia, nonostante la trasformazione maligna sia rara.

Il trattamento non è sempre necessario. Tuttavia, un lipoma doloroso, antiestetico, esposto a lesioni a causa della posizione o di grandi dimensioni può essere rimosso tramite escissione chirurgica o lipoaspirazione.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016