Ipopion - Cause e Sintomi

Definizione

L'ipopion consiste nella deposizione di un sottile strato di globuli bianchi (pus) nella camera anteriore del bulbo oculare. Questa raccolta di pus si presenta come una striatura orizzontale di colore bianco-giallastro, visibile tra la cornea (anteriormente), il limbus sclero-corneale (ai margini), l'iride e il cristallino (posteriormente).

L'ipopion si riscontra più frequentemente nel corso di una cheratite suppurativa, un'ulcera corneale o un'uveite anteriore (infiammazione della tonaca vascolare dell'occhio, compresa tra coroide e iride). Può verificarsi anche nel contesto della sindrome di Behçet (vasculite cronica multisistemica) o, evenienza più rara, in associazione con un tumore oculare come il retinoblastoma.

Se l'essudato infiammatorio ricopre la pupilla, il disturbo visivo può complicarsi. La conseguenza più temibile dell'ipopion, però, è la perforazione della cornea. Tale complicanza può essere prevenuta adottando un'adeguata terapia, in genere basata sulla somministrazione generale o locale di antibiotici.

Possibili Cause* di Ipopion

* Il sintomo - Ipopion - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Ipopion può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.