Iperventilazione - Cause e Sintomi

Sintomi simili e sinonimi: Ipocapnia.

Definizione

L'iperventilazione consiste nell'aumento della frequenza degli atti respiratori in condizioni di riposo; di conseguenza, la quota di anidride carbonica eliminata col respiro supera quella prodotta dall'organismo.

L'iperventilazione non va confusa con l'ipernea, condizione simile ma legata ad un'accelerazione del metabolismo (es. aumento del ritmo e della profondità degli atti respiratori durante un'attività fisica). In quest'ultimo caso, infatti, l'aumento della ventilazione è appropriato poiché compensa l'aumentata produzione di anidride carbonica durante l'attività fisica.

Se il soggetto inizia a respirare affannosamente in condizioni di riposo (l'iperventilazione può essere volontaria o involontaria a seconda dei casi), si registra un aumento massiccio dell'ossigeno nel sangue e una notevole riduzione dell'anidride carbonica (ipocapnia); tutto ciò si riflette sul pH del sangue, che aumenta (alcalosi respiratoria). Se l'iperventilazione è protratta a lungo, tali modificazioni provocano una contrazione e un irrigidimento dei muscoli, accentuando la sensazione di soffocamento. In alcuni casi, la dispnea è di intensità tale da essere paragonabile all'asfissia.

L'iperventilazione può essere accompagnata da agitazione, palpitazioni, dolore toracico, vertigini, visione offuscata, formicolio agli arti, sensazione di stordimento e sincope. L'iperventilazione può verificarsi in condizioni fisiologiche (ad esempio: pressione dell'aria ridotta ad alta quota) o patologiche (trauma cranico, infezioni, acidosi metabolica, gravi disturbi respiratori e cardiovascolari). L'iperventilazione, inoltre, si inserisce in contesti di stress emozionale, ansia, attacco di panico e disturbi dell'umore. Quando si presenta, si può chiedere al soggetto di respirare dentro un sacchetto di carta (per aumentare così il livello di anidride carbonica) fino alla risoluzione della crisi. Se la persona diventa cianotica, invece, è necessario accompagnarla con urgenza al Pronto Soccorso.

Possibili Cause* di Iperventilazione

* Il sintomo - Iperventilazione - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Iperventilazione può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016