Ipertrigliceridemia - Cause e Sintomi

Sintomi simili e sinonimi: Alto livello di trigliceridi nel sangue.

Articoli correlati: Ipertrigliceridemia

Definizione

Per ipertrigliceridemia si intende la presenza di trigliceridi (TG) in eccesso nel circolo sanguigno.
I valori ideali (a digiuno) sono inferiori a 150 mg/dl, mentre livelli di trigliceridi superiori a 200 mg/dl sono considerati elevati e potrebbero essere pericolosi per la salute.

I trigliceridi sono lipidi (grassi) che provengono soprattutto dalla dieta e solo in piccola parte vengono prodotti dall'organismo; la loro sintesi aumenta in presenza di un eccesso di carboidrati nella dieta.

Una volta introdotti o sintetizzati, i trigliceridi possono essere usati come fonte di energia dalle cellule, soprattutto muscolari, o essere immagazzinati negli adipociti. Parte dei trigliceridi, inoltre, è presente nel sangue, racchiusa insieme al colesterolo all'interno delle varie lipoproteine.

I trigliceridi, se introdotti in eccesso con la dieta, diventano dannosi. L'ipertrigliceridemia, infatti, facilita la comparsa di processi infiammatori a carico dei vasi arteriosi. I trigliceridi, poi, sono influenzati dal metabolismo degli zuccheri, che condizionano a loro volta. Inoltre, possono contribuire, insieme ad altri lipidi, a creare depositi di grasso all'interno degli epatociti, determinando la steatosi del fegato.

Fra le cause che determinano un aumento dei trigliceridi nel sangue si riscontrano: obesità, diabete mellito, malattia renale cronica, alcolismo e utilizzo di alcuni farmaci. L'ipertrigliceridemia può anche essere familiare.

Possibili Cause* di Ipertrigliceridemia

* Il sintomo - Ipertrigliceridemia - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Ipertrigliceridemia può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 18/01/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo