Sintomi Infiammazione Tendine d'Achille

Malattie simili e sinonimi: Tendinite dell'Achilleo.

Articoli correlati: Infiammazione Tendine d'Achille

Definizione

L'infiammazione del tendine d'Achille è un disturbo che colpisce la struttura fibrosa ed elastica situata in prossimità del raccordo tra il muscolo tricipite della sura (formato dai muscoli gastrocnemio e dal soleo) e l'osso calcaneare.

Nella maggior parte dei casi, il processo flogistico si sviluppa in seguito a microtraumi ripetuti ed alterazioni di carattere degenerativo che, nel corso degli anni, finiscono col danneggiare le fibre che compongono il tendine d'Achille.

All'infiammazione possono contribuire anche lesioni traumatiche importanti (come uno stiramento improvviso) e vizi posturali.

Questa tendinite è molto frequente tra gli atleti che corrono: durante quest'attività sportiva, infatti, il tendine d'Achille contribuisce alla fase di sollevamento del passo, trasmettendo all'osso la forza impressa dai muscoli e permettendo il movimento.

Inizialmente, gli sforzi ripetuti durante la corsa, combinati con un insufficiente tempo di recupero possono causare un'infiammazione del paratenonio (tessuto adiposo areolare che circonda il tendine), seguita da quella del tendine.

Il rischio d'infiammazione del tendine d'Achille può aumentare in presenza di malattie sistemiche, tra cui artrite reumatoide, gotta, ipercolesterolemia e diabete. Alcuni antibiotici chinolonici e ripetute infiltrazioni con corticosteroidi possono inoltre aumentare il rischio di tendinopatia e rottura del tendine.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Infiammazione Tendine d'Achille

Ulteriori indicazioni

Il sintomo principale dell'infiammazione del tendine di Achille è il dolore localizzato nella regione posteriore del calcagno; questa sensazione aumenta o compare effettuando un movimento che preveda l'uso della parte interessata dal processo flogistico. Il dolore si percepisce anche premendo sulla zona e si associa ad una notevole diminuzione della forza muscolare.


Infiammazione tendine Achille

Il coinvolgimento delle guaine tendinee può determinare gonfiore, calore al tatto e, raramente, arrossamento della cute sovrastante.
Proseguendo nell'esercizio fisico, il dolore può attenuarsi, ma può ricomparire al termine dell'esercizio fisico. In ogni caso, il movimento non è una buona soluzione: il tendine d'Achille infiammato, se sottoposto a sforzo, può andare incontro a rottura completa o parziale.

L'infiammazione del tendine di Achille è diagnosticata attraverso l'esame clinico del paziente, eventualmente supportato dalla diagnostica per immagini (radiografie, ecografia, risonanza magnetica nucleare ecc.).

La terapia della tendinite dell'Achille comprende riposo, uso del ghiaccio sulla zona colpita e assunzione di farmaci antinfiammatori.

Nel trattamento possono inoltre essere indicate infiltrazioni di cortisone e fisioterapia. Le rotture complete del tendine di Achille richiedono, invece, la riparazione chirurgica.