Sintomi Idrocele

Articoli correlati: Idrocele

Definizione

L'idrocele è una raccolta di liquido sieroso nello scroto. L'accumulo di fluido si verifica, in particolare, lungo il funicolo spermatico o tra i due strati della tonaca vaginale che rivestono il testicolo. Tra il foglietto viscerale e quello parietale di questa membrana, infatti, è presente uno spazio virtuale, normalmente occupato da pochi ml di liquido.

L'idrocele può essere presente alla nascita (congenito), a causa della mancata chiusura del dotto peritoneo-vaginale (lungo il quale il testicolo scende nello scroto durante lo sviluppo fetale).

L'idrocele acquisito si verifica, invece, quale conseguenza di infiammazioni dell'epididimo e/o del testicolo, infezioni, cisti o tumori locali, traumi scrotali o esiti post-operatori per ernia inguinale e varicocele; in questi casi, si viene a creare uno sbilancio tra la secrezione e il riassorbimento del liquido.

Talvolta, il disturbo è idiopatico e insorge senza causa apparente.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Idrocele

Ulteriori indicazioni

L'idrocele si manifesta come una tumefazione monolaterale o bilaterale dello scroto, solitamente non dolorosa. In alcuni casi, il paziente riferisce un senso di peso e di fastidio locale. Generalmente, l'idrocele non causa arrossamento.

La diagnosi può essere confermata dalla prova della transilluminazione (con una torcia collocata posteriormente al sacco scrotale, l'idrocele lascerà trasparire la luce dalla parte opposta) e dall'ecografia scrotale.

La condizione può risolversi spontaneamente, quindi non richiede un trattamento specifico. Tuttavia, nelle forme persistenti può essere necessario intervenire chirurgicamente.



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 18/01/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo