Sintomi Gonorrea

Malattie simili e sinonimi: Blenorragia, Blenorrea.

Articoli correlati: Gonorrea

Definizione

La gonorrea o blenorragia è una comune malattia infettiva, trasmessa prevalentemente per via sessuale. In una buona percentuale dei casi decorre in maniera paucisintomatica (scarsità di sintomi) od addirittura asintomatica. Quando presenti, i segni della malattia si manifestano circa una settimana dopo l'avvenuta infezione e possono interessare l'uretra, il retto, la gola e, nelle donne, la cervice uterina. Se una gestante è affetta da gonorrea, gli occhi del bambino si possono infettare durante il parto.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Gonorrea

Ulteriori indicazioni

I sintomi tipici della blenorrea sono riferiti all'infiammazione dell'uretra (uretrite), della cervice (cervicite), del retto (proctite) e della faringe (faringite). Per questo motivo la malattia si può accompagnare, nell'uomo, alla perdita di secrezioni mucopurulente, minzione dolorosa e dolore o gonfiore ad un testicolo; nella donna possono manifestarsi perdite ematiche dalla vagina al di fuori del periodo mestruale o dopo i rapporti sessuali, modeste perdite vaginali e lievi disturbi della minzione. Per entrambi sussiste il pericolo di complicanze (tra cui epididimite nell'uomo, malattia infiammatoria pelvica nella donna) che possono causare sterilità; per questo motivo è fondamentale rivolgersi al medico alla comparsa dei primi sintomi ed estendere l'eventuale trattamento al proprio o ai propri partners sessuali, anche se non lamentano i sintomi della gonorrea.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016