Gonfiore, rossore, calore o dolore alla palpazione dello scroto - Cause e Sintomi

Definizione

Il gonfiore dello scroto, accompagnato da eritema, dolore alla palpazione e sensazione di calore, segnala generalmente la presenza di un’infiammazione locale, come l’orchite o l’epididimite.

Questi sintomi possono verificarsi anche in seguito a torsione testicolare e traumi ai genitali. Gonfiore, rossore, dolore alla palpazione o calore dello scroto possono dipendere da malattie a trasmissione sessuale (es. infezioni da Neisseria gonorrhoeae e Chlamydia trachomatis) o da altre patologie infettive, quali parotite e rosolia.

In qualche caso, il gonfiore e il dolore intenso, associati ad eritema scrotale o perineale, vescicole e lesioni cutanee necrotiche, possono indicare la presenza della gangrena di Fournier (fascite necrotizzante del perineo).


gonfiore, rossore, dolore alla palpazione o calore dello scroto

La foto mostra uno scroto francamente gonfio e rosso -Tratto da: emedicine.medscape.com/

Possibili Cause* di Gonfiore, rossore, calore o dolore alla palpazione dello scroto

* Il sintomo - Gonfiore, rossore, calore o dolore alla palpazione dello scroto - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Gonfiore, rossore, calore o dolore alla palpazione dello scroto può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.