Glicosuria - Cause e Sintomi

Articoli correlati: Glicosuria

Definizione

La glicosuria indica la presenza di glucosio nelle urine.
In condizioni normali, questo zucchero viene filtrato dal glomerulo renale e viene completamente riassorbito nel tubulo, prima che l'urina lasci il rene per essere raccolta nella vescica. Tuttavia, se i livelli di glucosio nel sangue sono mediamente superiori a 180-200 mg/dl, può cominciare ad esserne rilevata la presenza nelle urine.

Glicosuria iperglicemica

La glicosuria si può verificare quando la quantità di glucosio nel sangue aumenta e supera la soglia renale (cioè la capacità di riassorbimento tubulare), pertanto i reni non sono più in grado di impedirne l'eliminazione con le urine. In tal senso, la glicosuria è espressione di un'iperglicemia correlata ad un'eccessiva introduzione di zuccheri oppure ad una patologia che ne modifica la sua regolazione.
La malattia che più tipicamente comporta glicosuria iperglicemica è il diabete mellito.  Per questo motivo, oltre alla determinazione della glicemia nel sangue, viene raccomandato il controllo periodico di tale parametro ai soggetti diabetici, in quanto più esposti al rischio di iperglicemia. Ripetendo quest'analisi su diversi campioni di urina, è possibile monitorare l'efficacia del trattamento con insulina ed altri farmaci ipoglicemizzanti.  
Occorre considerare, inoltre, che la glicosuria rende il paziente diabetico più suscettibile alle infezioni del tratto urinario inferiore.

Glicosuria normoglicemica

La glicosuria in presenza di livelli normali o bassi di glucosio ematico può comparire anche quando i reni non riescono a riassorbire questo zucchero a causa di un'alterata funzionalità.
La glicosuria normoglicemica può dipendere da un difetto acquisito o ereditario del tubulo renale, principalmente determinato dalla carenza congenita di alcuni enzimi o dalle nefropatie croniche in fase avanzata.  

Altre cause di glicosuria

L'escrezione di glucosio nell'urina si può presentare nel contesto di varie malattie sistemiche, tra cui la sindrome di Fanconi, la cistinosi e la malattia di Wilson. Questa condizione può associarsi anche a disfunzioni di tiroide, surrene e ipofisi (es. acromegalia, sindrome di Cushing, ipertiroidismo e feocromocitoma).
La presenza di glucosio nelle urine può risultare, inoltre, dall'infiammazione cronica del pancreas o da processi tumorali a carico dello stesso organo. La glicosuria si può riscontrare anche in seguito a lesioni del sistema nervoso secondarie a tumori cerebrali, emorragie, avvelenamenti (es. litio e cadmio), anossia e malattie infettive.

Altre possibili cause comprendono emocromatosi, fibrosi cistica, ustioni estese, uremia, insufficienza epatica grave, sepsi e shock cardiogeno.

Possibili Cause* di Glicosuria

* Il sintomo - Glicosuria - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Glicosuria può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.