Galattorrea - Cause e Sintomi

Articoli correlati: Galattorrea

Definizione

La galattorrea consiste in un'anomala secrezione di materiale lattescente dal capezzolo, in donne al di fuori del periodo dell'allattamento materno o in individui di sesso maschile. Il rilascio del latte è considerato fisiologico durante la gravidanza, fino a 6 mesi dopo il parto o nei giorni successivi all'interruzione dell'allattamento. Anche una prolungata ed intensa stimolazione dei capezzoli può indurre galattorrea (ad esempio, durante l'attività sessuale). Tuttavia, quando tale fenomeno è inappropriato e persistente può riconoscere diverse cause patologiche. Più frequentemente, la galattorrea è dovuta a un adenoma ipofisario secernente prolattina (prolattinoma). Oltre ai tumori ipofisari, possibili cause di iperprolattinemia-galattorrea comprendono tumori ipotalamici, lesioni della zona ipotalamo-ipofisi e altre endocrinopatie, come l'acromegalia, la tireotossicosi, l'ipotiroidismo primario e il morbo di Cushing. La galattorrea può derivare anche da traumi, neoplasie e disturbi a carico di altri apparati (es. lesioni della parete toracica, insufficienza renale cronica e alcune epatopatie). In alcuni casi, è conseguenza dell'assunzione di certi farmaci (tra cui antipsicotici, antipertensivi, oppioidi, contraccettivi orali ed estrogeni).

Possibili Cause* di Galattorrea

* Il sintomo - Galattorrea - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Galattorrea può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016