Flashback - Cause e Sintomi

Definizione

Il flashback è un processo psichico che fa rivivere un evento del passato.

In medicina, tale manifestazione è associata ad alcune reazioni psicologiche e, generalmente, si può riscontrare nell'ambito di situazioni traumatiche e particolarmente stressanti (es. abusi in età infantile, disastri naturali, incidenti stradali, atti di terrorismo, scene di violenza ecc.).

Il flashback può essere scatenato da sensazioni, immagini, odori e rumori; spesso, il fenomeno è indotto da situazioni ordinarie che simbolizzano o assomigliano in qualche aspetto all'evento scatenante, quali l'abbaiare di un cane o il lampeggiare di un'automobile sulla strada. Tuttavia, il flashback può verificarsi anche senza ragioni evidenti.

Il soggetto può avere ricordi improvvisi, allucinazioni, illusioni ed episodi dissociativi nel corso del giorno; durante il riposo notturno, invece, il flashback può ripresentarsi sotto forma di sogni ricorrenti ed incubi.

La persona che sperimenta questo fenomeno è completamente assorbita da tali ricordi spiacevoli e può avere la sensazione di stare nuovamente rivivendo l'avvenimento motivo di angoscia, perdendo il contatto temporaneamente con la realtà.

Il flashback è uno dei sintomi spesso descritti da chi ha un disturbo post traumatico da stress (PTSD). Questa manifestazione si può riscontrare anche nel contesto di amnesie dissociative e disturbo borderline di personalità.

Il flashback può verificarsi, inoltre, in seguito all'assunzione di allucinogeni (specialmente di LSD), alcol o barbiturici.


Flashback

Possibili Cause* di Flashback

* Il sintomo - Flashback - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Flashback può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016