Eritema - Cause e Sintomi

Definizione

L'eritema è un arrossamento cutaneo che presenta la peculiare caratteristica di scomparire sotto la pressione delle dita, per poi riapparire con il cessare della stessa. Questo sintomo è associato a numerose affezioni a carico della pelle.
Le cause all'origine dell'eritema possono essere fisiche (meccaniche o termiche), chimiche, infettive (es. malattie esantematiche infantili), tossiche, ormonali e psico-emotive. Inoltre, questa reazione cutanea può comparire in corso di allergie a farmaci, alimenti e prodotti per l'igiene personale.
L'eritema può essere limitato ad una specifica area o diffuso in più distretti del corpo. Sintomi associati possono comprendere prurito e/o desquamazione della pelle.
L'eritema può assumere diverse sfumature cromatiche: si distinguono, infatti, forme “attive”, di colore rosso acceso, e “passive”, di colore rosso-bluastro.
Nel primo caso, l'arrossamento è dovuto alla dilatazione arteriolare e si manifesta con un colore rosso acceso ed un aumento della temperatura locale; può essere circoscritto (es. reazione ad agenti fisico-chimici e rosacea) o diffuso (come nel caso di morbillo, scarlattina o roseola). Una delle forme più comuni è l'eritema solare, causato da un'errata esposizione al sole, senza un'adeguata protezione.

L'eritema passivo è associato, invece, a fenomeni di stasi venosa; si presenta con cianosi ed abbassamento della temperatura locale. Le principali forme di eritema passivo comprendono: acrocianosi, geloni, livedo reticolare, cutis marmorata e sindrome di Raynaud.


eritema

Irritazione cutanea che provoca un arrossamento riconducibile ad eritema

Possibili Cause* di Eritema

* Il sintomo - Eritema - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Eritema può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016