Sintomi Erisipela

Articoli correlati: Erisipela

Definizione

L'erisipela è un'infezione acuta della pelle, caratterizzata da un interessamento dei vasi linfatici.

Questa forma di cellulite superficiale è provocata, nella maggior parte dei casi, da streptococchi β-emolitici di gruppo A. Tuttavia, possono essere implicati anche Staphylococcus aureus, Klebsiella pneumoniae, Haemophilus influenzae, Escherichia coli o altri streptococchi. Il germe in causa riesce a penetrare attraverso piccole ferite, graffi, punture d'insetto o zone di macerazione della pelle (es. regioni genitali o interdigitali).

Le sedi più comunemente colpite da erisipela sono le gambe, le braccia e il viso.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Erisipela

Ulteriori indicazioni

L'erisipela esordisce in modo brusco con febbre alta, brividi e malessere generale. Sulla pelle compaiono lesioni arrossate, indurite, lucenti e rilevate, simili a placche con margini nettamente delimitati. La superficie della pelle nella zona colpita appare edematosa, tesa, calda e dolente al tatto. A volte, possono svilupparsi anche vescicole e bolle.

La diagnosi si basa sul semplice esame obiettivo; l'erisipela del viso dev'essere differenziata dall'herpes zoster e dalla dermatite da contatto, mentre quella delle braccia va distinta da forme erisipeloidi.

Il trattamento prevede solitamente l'impiego di antibiotici. Gli impacchi freddi possono alleviare il fastidio locale. L'erisipela può assumere un carattere recidivante e determinare un linfedema cronico.



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 18/01/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo