Emofobia - Cause e Sintomi

Sintomi simili e sinonimi: Paura del sangue, Ematofobia.

Definizione

L'emofobia è la paura del sangue.
Alla vista di perdite ematiche provenienti dal proprio corpo o da quello altrui, i soggetti emofobici manifestano un alto grado di ansia, profonda repulsione e sintomi fisici.

L'emofobia può essere innescata anche dal solo pensiero di circostanze, immagini e scene cinematografiche in cui è presente il sangue. La vista di tale stimolo scatena pallore, nausea, mal di stomaco, sudorazione, capogiri, tremore e sensazione di astenia. A differenza di altre fobie, una grave crisi emofobica può portare allo svenimento, poiché un riflesso vasovagale eccessivo può produrre bradicardia ed abbassamento della pressione arteriosa.

L'emofobia può indurre le persone che ne soffrono ad evitare oggetti taglienti ed appuntiti (coltelli ed aghi) o le situazioni dove sanno di poter vedere il sangue; questo fenomeno è noto anche come ansia anticipatoria ed evitamento dello stimolo fobico. Nello specifico, si parla di “fobia del sangue, delle iniezioni e delle ferite” se la paura scatta quando ci si sottopone ad un prelievo, alla somministrazione di farmaci con siringhe oppure a visite mediche invasive.

Le cause che scatenano la fobia del sangue sono sconosciute. In genere, questa reazione dipende da fattori psicologici e ne soffrono le persone che hanno tendenza a sviluppare facilmente una condizione di ansia.
Alcune ricerche mediche, sostengono che l'emofobia sia la conseguenza di uno spiacevole evento accaduto nel passato, come un trauma infantile, che ha fatto scattare nel paziente una vulnerabilità psichica.

Se la paura del sangue raggiunge livelli patologici ed invalidanti, è possibile intervenire con la psicoterapia cognitivo-comportamentale.

Emofobia

Possibili Cause* di Emofobia

* Il sintomo - Emofobia - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Emofobia può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016