Sintomi Embolia polmonare

Articoli correlati: Embolia polmonare

Definizione

Un embolo è un materiale, per esempio un grumo di sangue, grasso, liquido amniotico, una bolla d'aria od un corpo estraneo, che viene trasportato dal sangue fino ad un punto di un vaso nel quale si ferma, determinando ostruzione dello stesso (embolia). Il tipo di embolia più frequente è l'embolia polmonare, nella quale il "coagulo" si arresta in un'arteria polmonare, la cui importanza biologica determina l'esito dell'evento. La maggior parte di questi coaguli origina nelle gambe, come conseguenza della trombosi venosa profonda.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Embolia polmonare

Ulteriori indicazioni

Nella maggior parte dei casi, l'embolia polmonare non è fatale; rimane tuttavia una delle principali cause di morti ospedaliere ed una crescente preoccupazione per chi viaggia a lungo in aereo, specie se lo fa in classe economica. Saper riconoscere prontamente i sintomi di un'embolia polmonare è molto importante perché gli attuali trattamenti anticoagulanti, se intrapresi in tempo, riducono significativamente il rischio di morte; altrettanto importanti risultano le norme di prevenzione generale, ampiamente elencate in questo articolo. I sintomi dell'embolia polmonare sono spesso associati a quelli della trombosi venosa profonda (edema e dolore agli arti inferiori, specialmente alla palpazione) e la loro intensità dipende dalla gravità del processo ostruttivo e all'eventuale, concomitante, presenza di malattie polmonari o cardiache. I sintomi dolorosi toracici associati all'embolia polmonare ricalcano quelli di un attacco cardiaco; possono quindi irradiarsi alla spalla, al braccio al collo o alla mascella, non regrediscono con il riposo ma possono peggiorare con lo sforzo fisico, così come con la respirazione profonda, i colpi di tosse e la masticazione.



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 18/01/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo