Dolore allo sterno - Cause e Sintomi

Definizione

Il dolore allo sterno è un sintomo che può dipendere da varie condizioni.

A seconda della causa scatenante, lo stimolo doloroso può presentarsi come una fitta lancinante che dura un attimo, oppure come un diffuso senso di oppressione al centro del petto.

Il dolore allo sterno può avere una localizzazione centralizzata (cuore e grandi vasi) o riferita ad altri organi situati nella zona (polmoni, esofago ecc.); talvolta, questa manifestazione può irradiarsi anche a schiena, spalle e braccia, mandibola e collo.

Un dolore lancinante ad insorgenza improvvisa riferito allo sterno può essere dovuto ad emergenze medico-chirurgiche, quali infarto miocardico acuto, embolia polmonare o aneurisma dissecante dell'aorta.

Se gravativo e prolungato, il dolore allo sterno può derivare da pneumotorace e pericardite acuta. Quando è esacerbato dal respiro, invece, questo sintomo potrebbe essere associato a cause di origine:

Un dolore improvviso di tipo costrittivo localizzato allo sterno può essere dovuto, invece, a stati d'ansia e stress.

Altre cause comprendono disturbi del sistema gastrointestinale: reflusso gastro-esofageo, ernia iatale, ulcera gastroduodenale, pancreatite, disturbi della motilità esofagea e patologie del tratto biliare (calcoli e colecistite).

Possono provocare questa manifestazione anche i tumori con origine nel torace e l'angina pectoris. In quest'ultimo caso, il dolore è urente o gravativo, tipicamente retrosternale, talora irradiato alle spalle o alla regione addominale alta.


Dolore allo Sterno

Possibili Cause* di Dolore allo sterno

* Il sintomo - Dolore allo sterno - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Dolore allo sterno può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.