Dolore ai reni - Cause e Sintomi

Definizione

Il dolore ai reni è un sintomo algico riferito al fianco o alla regione costo-lombare posteriore; questa manifestazione può fare riferimento al lato destro e/o sinistro del corpo.

Il dolore ai reni può essere percepito come sordo e continuo, oppure può manifestarsi con fitte e spasmi intermittenti. Può comparire sotto sforzo o durante il riposo. Inoltre, tale sintomo può essere acuto o cronico, diffuso fino al basso ventre o localizzato in un piccola area.

Nella maggior parte dei casi, il dolore dipende da problemi renali, soprattutto se accompagnato da altri sintomi, come febbre con brividi, difficoltà nei movimenti, astenia, vomito e disturbi urinari (emissione di urine torbide o con tracce di sangue, minzione frequente, piuria ecc.).

Le cause comprendono infezioni renali, infiammazioni (nefrite e pielonefrite) e nefrolitiasi.

La migrazione di un calcolo nelle vie urinarie si manifesta con una crisi estremamente dolorosa (colica renale), spesso notturna, che inizia dalla fossa lombare e si irradia all'ipocondrio destro o sinistro, verso gli organi genitali e le cosce.

Il dolore ai reni può manifestarsi anche in caso di cistopielite, condizione infiammatoria, spesso di origine infettiva, che coinvolge contemporaneamente la vescica urinaria e il bacinetto renale.

La sensazione dolorosa ai reni si può riscontrare anche in caso di cisti e tumori renali, idronefrosi, affezioni vascolari (infarto renale), malattia renale policistica, abuso di alcuni farmaci (come i FANS) e traumi locali.


Dolore ai Reni

Possibili Cause* di Dolore ai reni

* Il sintomo - Dolore ai reni - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Dolore ai reni può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.