Dolore al petto

Sintomi simili: Dolore toracico.

Definizione



Sintomi SINTOMI E MALATTIE
RICERCA SINTOMO
SINTOMI RANDOM


MALATTIE RANDOM


MEDICI E SINTOMI

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.

Il dolore al petto è un sintomo che può presentarsi in vari modi; spesso viene avvertito come un diffuso senso di oppressione dietro lo sterno, altre volte come una fitta lancinante che dura un attimo. La percezione di tale sintomo (sia per le caratteristiche, che per la gravità) varia notevolmente a livello individuale. Tuttavia, richiede un'attenta valutazione anche quando è di intensità ridotta, poiché rappresenta un allarme per patologie potenzialmente fatali.

Nella maggior parte dei casi, lo stimolo doloroso percepito a livello del torace può essere riferito a cuore, polmoni, esofago o grandi vasi. Le cause più frequenti sono: malattie della pleura (es. pleurite), disturbi del sistema gastro-intestinale (es. reflusso gastro-esofageo, ulcera gastroduodenale, pancreatite, disturbi della motilità esofagea e patologie del tratto biliare) e sindromi coronariche acute (es. infarto del miocardio, dissecazione aortica e angina).

Possono provocare dolore al petto anche le patologie che riguardano la parete toracica (muscoli, coste o cartilagine), come la sindrome di Tietze o la costocondrite, l'ernia del disco, l'infezione da herpes zoster e vari tumori del torace.