Distacco prematuro della placenta - Cause e Sintomi

Sintomi simili e sinonimi: Abruptio placentae.

Articoli correlati: Distacco prematuro della placenta

Definizione

Il distacco prematuro di placenta consiste nella perdita di aderenza della stessa rispetto la parete interna dell'utero in cui è impiantata.

La gravità dei sintomi dipende dal grado del distacco - che può essere acuto o cronico, di pochi millimetri o completo - e dalla perdita di sangue materno. In ogni caso, il distacco prematuro di placenta rappresenta comunque un'emergenza ostetrica, soprattutto se avviene ad uno stadio avanzato della gestazione.

Il distacco prematuro della placenta è quasi sempre dovuto a condizioni patologiche; si può verificare in caso di pre-eclampsia, ischemia placentare, infezioni intrauterine (es. corioamnionite), trauma addominale, disturbi trombotici materni e rottura prematura delle membrane. Altri possibili fattori di rischio comprendono ipertensione (indotta dalla gravidanza o cronica), cardiopatie, malattie vascolari, età materna avanzata, fumo e abuso di droghe (cocaina). Le gravidanze multiple sono le più colpite

Il distacco prematuro della placenta si manifesta con sanguinamento vaginale (con possibile shock emorragico e/o coagulazione intravascolare disseminata), dolore addominale intenso e continuo, utero teso e irritabile alla palpazione, e malessere generale.

Il distacco prematuro della placenta dev'essere differenziato dalla placenta previa.

Possibili Cause* di Distacco prematuro della placenta

* Il sintomo - Distacco prematuro della placenta - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Distacco prematuro della placenta può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016