Dissenteria - Cause e Sintomi

Articoli correlati: Dissenteria

Definizione

La dissenteria è una forma particolarmente severa di diarrea, caratterizzata dall'evacuazione di una quantità anomala di feci liquide, con una frequenza superiore alla norma, e complicata da perdite di sangue, muco e/o pus. Le scariche abbondanti possono rendere l'evacuazione particolarmente dolorosa.
La dissenteria è sempre di una manifestazione acuta: la problematica si presenta all'improvviso e si risolve velocemente. Di solito, dura da qualche ora a qualche giorno, con diversi gradi di intensità e frequenza.
Meno spesso, invece, il disturbo persiste per un periodo superiore alle due settimane e può protrarsi addirittura per mesi (dissenteria cronica).
Le cause più comuni di dissenteria comprendono infezioni a carico dell'intestino (incluse le tossinfezioni), le intolleranze alimentari, l'uso di antibiotici, il malassorbimento e le malattie parainfluenzali. Le forme infettiva sono provocate più frequentemente dall'Entamoeba histolytica (dissenteria amebica) e dalla Shigella dysenteriae (dissenteria bacillare); più rara, è la dissenteria infettiva causata da Giardia lamblia, Salmonella spp. e Balantidium coli.
Tra le patologie in grado di provocare dissenteria rientrano anche la gastroenterite, la colite, la rettocolite ulcerosa, il morbo di Crohn, il carcinoma del colon distale e del retto, la diverticolite e la poliposi intestinale.

I sintomi associati alla dissenteria sono flatulenza, crampi intensi a livello dell'addome, bruciori e tenesmo (contrazione spasmodica e dolorosa associata a continua necessità di evacuare) in corrispondenza dell'ano. A volte, compaiono anche febbre e vomito. La perdita di liquidi e di sali minerali può comportare disidratazione e squilibri elettrolitici.

Possibili Cause* di Dissenteria

* Il sintomo - Dissenteria - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Dissenteria può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.