Disortografia - Cause e Sintomi

Definizione

La disortografia è un disturbo specifico dell'apprendimento, che si manifesta come l'impossibilità a tradurre correttamente i suoni che compongono le parole in grafemi scritti.

Errori tipici riguardano le doppie, la difficoltà a distinguere lettere simili nella forma, l'inversione dei grafemi, l'uso dell'h o dell'apostrofo e la sostituzione di suoni simili; alcuni esempi: pala anziché palla, lanelo per dire l'anello, camica per camicia, vaccia invece di faccia, catolina invece di cartolina, F utilizzata al posto di V, T come D o L come R ecc.

La disortografia non è un disturbo che dipende dalle capacità intellettive, solitamente nella media, ma è riferito a un'abilità specifica. In particolare, questa problematica può derivare da difficoltà di linguaggio, scarse capacità di percezione e discriminazione uditiva e visiva, organizzazione spazio-temporale non ancora sufficientemente acquisita o lento processo nella simbolizzazione grafica.

Come altri disturbi dell'apprendimento, la disortografia può essere favorita da fattori che influiscono negativamente sullo sviluppo del bambino, quali grave isolamento sociale o deprivazione affettiva, stati d'ansia e scarsa autostima.


disortografia

Possibili Cause* di Disortografia

* Il sintomo - Disortografia - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Disortografia può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016